Contenuto Principale

Milioni in contanti e legami con le 'ndrine: la 'Ndragheta si muove tra Pistoia e Prato

Il procuratore capo Giuseppe Creazzo Il procuratore capo Giuseppe Creazzo

FIRENZE - La Direzione Investigativa Antimafia di Firenze ha sequestrato un patrimonio stimato in oltre cinque milioni di euro nei confronti di tre imprenditori calabresi.

Destinatari dei provvedimenti sono Giuseppe Iuzzolino, Martino Castiglione e Vincenzo Benincasa, tutti originari di Strongoli, in provincia di Crotone, ma radicati da molti anni in Toscana. Le indagini, dirette dal Procuratore capo di Firenze Giuseppe Crezzo e coordinate dal sostituto Eligio Paolini, hanno consentito di dimostrare forti legami tra gli imprenditori e la criminalità organizzata calabrese.

Tra le operazioni finite nel mirino degli investigatori, spicca la costruzione di 66 appartamenti a Prato. Nello specifico, il terreno scelto per l'edificazione è stato acquistato dalla società di costruzione Sira sas – con sede a Strongoli, e che vede tra i soci i tre imprenditori e alcuni loro familiari – in contanti per circa 1 milione e trecentomila euro.

Inoltre, particolare attenzione da parte degli investigatori è stata posta anche sulle movimentazioni dei conti bancari di tutti i componenti dei rispettivi nuclei familiari, in cui sono stati versati dal 2009 al 2014 contanti per oltre un milione di euro. Infine, le indagini della D.I.A. hanno evidenziato contatti tra i menzionati soggetti e gli appartenenti alla famiglia Giglio, organici all’omonima ’ndrina dominante a Strongoli, nei cui confronti sono state fatte transazioni di denaro senza alcuna giustificazione lecita.

I sequestri, avvenuti nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Crotone, riguardano nove società, diciannove immobili (tra fabbricati e terreni), cinque auto, una moto e quaranta tra conti correnti, libretti di deposito e dossier titoli), riconducibili a ventuno soggetti, tra persone fisiche e giuridiche, il cui valore, come detto, è stato stimato in oltre 5 milioni di euro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

Circolo Breda, si conclude la rassegna dedicata a Ermanno Olmi

PISTOIA - Dopo “La Circostanza” (1974) e “L’Albero degli Zoccoli” (1978), si conclude…

"La primavera del libro francese a Pistoia", un convegno alla Forteguerriana

PISTOIA - Mercoledì 22 marzo a partire dalle 15 la biblioteca Forteguerriana ospita in…

Modifiche al traffico sulla tangenziale

PISTOIA - Mercoledì 22 marzo dalle 15 alle 16.30, la tangenziale sud-ovest - dall'uscita…

Incontro con l'autore, lunedì Vanni Santoni a Les Bouquinistes

PISTOIA - Lunedì 20 marzo alle 21 presso la libreria indipendente Les Bouquinistes, in…

Congresso Pd: si presenta il comitato per Orlando

PISTOIA – Dopo una prima fase organizzativa, che ha portato il Comitato Pistoia per…

Reportpistoia su Facebook