Contenuto Principale

Riscaldamento fuori uso al Melograno: i bambini tornano a casa e la scuola chiude

PISTOIA - Bambini costretti in classe con il cappotto. Termosifoni in blocco, riscaldamento fuori uso. Genitori costretti a riprendere in anticipo i loro figli per il troppo freddo. Scuola chiusa alle 13 anziché alle 16.

Non è iniziato nel migliore dei modi il rientro dalle vacanze natalizie per i piccoli della scuola dell'infanzia il Melograno che ospita anche i bambini de La Girandola. I bimbi, che per motivi di ristrutturazione dell'istituto sono stati spostati al Melograno in via Cavallerizza, questa mattina hanno trovato nelle loro stanze termosifoni tiepidi e una temperatura di poco superiore agli 8 gradi.

“Stanze fredde e bambini costretti a stare in classe con il cappotto – ci dice un genitore - Siamo stati chiamati dalla scuola intorno alle 11 per tornare a riprendere i nostri figli”. E ancora non si sa se la dirigente dell'istituto Elisabetta Pastacaldi prenderà provvedimenti in merito alla chiusura dell'asilo - prevista per domani, martedì 10 gennaio - finchè il riscaldamento non riprenderà a funzionare.

I problemi, infatti, riguardano una parte della struttura del Melograno dove sono ospitati i piccoli di quattro sezioni della scuola La Girandola di Monteoliveto. “La scuola è divisa in due parti – continua il genitore – nella parte nuova i termosifoni funzionano. Ma nell'area più vecchia, dove si trovano appunto i nostri figli, il riscaldamento è andato in blocco. Alle 9 i termosifoni erano appena tiepidi.. Poi si sono spenti del tutto”.

E c'è anche chi si domanda come mai, il Comune, non abbia mandato un tecnico ad accendere il riscaldamento qualche giorno prima dell'inizio della scuola. Ma il problema termosifoni non è un caso isolato.

Riscaldamento fuori uso anche all'asilo nido comunale “Il Faro” in via Santa Maria Maggiore che accoglie bambini da tre mesi di età. I piccoli sono stati recuperati alle 9 dai genitori e portati in una struttura alle Fornaci per colpa di un tubo rotto.

E il problema delle temperature “glaciali” a scuola non ha riguardato solo i più piccoli. Ma anche i più grandi. Come gli studenti della succursale di via Bolognini del Liceo artistico Petrocchi che questa mattina si sono ritrovati a stare in classe con il cappotto perchè i termosifoni sono andati in blocco. I ragazzi sono stati trasferiti in portineria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

Disturbi del'apprendimento: un nuovo servizio al Turati

PISTOIA - Disturbi dell’Apprendimento, a Pistoia: nuovo servizio della Turati Sarà attivo…

Pistoia, un corso di scrittura all'associazione Isole nel sapere

PISTOIA - Per chi ha passione a scrivere e vuole cimentarsi nella scrittura del racconto…

HACCP: al via i corsi di Confesercenti

PISTOIA – Cescot Confesercenti organizza il corso obbligatorio che è requisito…

Orecchio Acerbo, laboratorio musicale alla Fondazione Luigi Tronci

PISTOIA - In collaborazione con la Fondazione Luigi Tronci, Orecchio Acerbo ha dato…

"Stephan Hermlin. Un radiogramma", la presentazione a Lo Spazio

PISTOIA - Venerdì 20 gennaio alle ore 18.30, presso Lo Spazio di via dell'ospizio, verrà…

Reportpistoia su Facebook