Contenuto Principale

"Le sigarette le paga la Polizia", e fugge con due pacchetti. Arrestato poco dopo

PISTOIA - "Io non ti pago, ti paga la Polizia". Ha detto così il 43enne che oggi, giovedì 29 dicembre, è stato arrestato per rapina dai poliziotti delle Volanti.

Il fatto è successo in una tabaccheria in piazzetta Gavinana, in pieno centro storico a Pistoia. L'uomo è entrato nel negozio intorno alle 10 chiedendo al giovane dietro al bancone due pacchetti di sigarette. Il tempo di prenderle e mettersele in tasca e ha pronunciato la frase che ha spiazzato il commesso.

Ovvia la, stupita, richiesta di spiegazioni di fronte a quelle parole. Ma il 43enne non contento della sua “giustificazione”, prima di fuggire, ha assestato un pugno in pieno volto al giovane, scappando poi verso la stazione.

Rincorso dal commesso, che intanto aveva allertato il 113, è stato poi bloccato da un carabiniere che in quel momento era libero dal servizio. Il rapinatore è stato arrestato da una volante e condotto al carcere di Santa Caterina in Brana.

Ovviamente la Polizia... non ha pagato le sigarette.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

I veleni del territorio, un incontro di Possibile

PISTOIA - Domani sera, alle ore 21, alla Fondazione “Luigi Tronci”, in Corso Gramsci n.…

Pistoia, alla Cescot un corso per rappresentante di commercio

PISTOIA - Cescot Confesercenti organizza una nuova edizione del corso per agente e…

Pistoia, il Copit cerca autisti. Le domande entro l'8 marzo

PISTOIA - Sono ancora aperti i termini per la presentazione delle domande per partecipare…

Pistoia, cena per Amatrice al ristorante Pluma in via de'Rossi

PISTOIA – Il Ristorante Cozzeria il Pluma in via de'Rossi festeggia il settimo compleanno…

Variante urbanistica dell’area ex Pallavicini, entro il 17 marzo le osservazioni

PISTOIA - Il 23 gennaio scorso, il consiglio comunale di Pistoia ha adottato la variante…

Reportpistoia su Facebook