Contenuto Principale

Storie di Blues: il popolo degli Arctic Monkeys

di Ilaria Lumini

PISTOIA - Sono tanti, tantissimi, da Milano alla Sicilia, il popolo degli Arctic Monkeys sta invadendo lentamente Pistoia, per il concerto che chiuderà la settimana del Pistoia Blues.

C'è chi è arrivato alle quattro di stamattina, chi alle sei, chi due giorni fa. Si trovano accampati in piazza del Duomo o tra le vie adiacenti in cerca di ombra. Gli Arctic Monkeys, il gruppo alternative rock inglese che questa sera suonerà in piazza del Duomo alle 21.45, ha fatto quasi il sold out ma i botteghini sono ancora invasi dai fan che cercano disperatamente un biglietto. Storie di ragazzi, i ragazzi degli Arctic. Come quella di Fernanda, Bruno, Pia, Sonia e Elena partiti dalla Calabria in macchina ieri sera e arrivati stamattina, stanchi ma con la voglia di ballare. “Abbiamo aperto un blog documentando il viaggio – racconta Marta – Si chiama 'This trip is a circus' ed è ripreso dalla canzone degli Arctic, 'This house is a Circus'. Documenteremo anche il concerto, sperando sia un grande concerto.”

Ci spostiamo di circa un metro e conosciamo due ragazzi di Napoli e tre ragazze dalla Puglia. Sono un gruppo di amici che si sono conosciuti a Milano, proprio per il concerto della band inglese. Ci raccontano la loro storia. “Marta (la ragazza pugliese) mi deve una bacchetta del batterista. - spiega Marco di Napoli - Siamo stati a Milano l'anno scorso per il concerto, avevamo un cartello rivolto al batterista che chiedeva di lanciarci la sua bacchetta. Matt Helders a fine concerto ci ha lanciato la bacchetta. L'ha presa Marta. Siamo tornati quest'anno, a Pistoia, con il solito cartellone e per la seconda bacchetta.” Poi, dentro un bar adiacente alla piazza, incontriamo Elena e Valentina da Milano. La loro storia è da raccontare. “ Siamo tornate da Londra tre giorni fa – spiega Elena – Abbiamo dormito tre ore e preso il treno per Verona per il concerto degli Arctic. Hanno suonato ieri sera. Stamattina abbiamo preso il treno per Pistoia e stasera siamo in piazza al concerto. Ogni loro performance è differente dall'altra e noi non vediamo l'ora di rivederli, e non sono passate neanche 24 ore.”

Dopo il trionfo del disco dell'anno e le 100mila presenze a Glastonbury, gli Arctic Monkeys saliranno sul palco questa sera per l'ultima data Italiana e ad attenderli troveranno più di 7mila ragazzi che impazziscono per la loro musica, migliaia di cartelloni, migliaia di cori verso il cielo di Pistoia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna