Contenuto Principale

Presentata in Comune la 39a edizione della Pistoia Abetone

di Gina Nesti

PISTOIA - Stamattina nella Sala del Gonfalone nel Palazzo del Comune, è stata presentata la 39esima della Pistoia-Abetone ultramaratona di 50 km che si correrà domenica 29 giugno.

A ieri il numero di iscritti era 1.600 e le prospettive sono di battere per la sesta volta consecutiva il record dei partenti, record anche per il quarto traguardo dove sono previste oltre 400 persone al via. Quest'anno la gara ha un valore aggiunto poiché è valida come campionato italiano Fidal assoluti individuali e master.

Mai vista una grande partecipazione come stamattina alla conferenza stampa della gara, presente anche l'onorevole Edoardo Fanucci . E' stato Mario Tuci assessore allo sport del comune di Pistoia ad aprire la conferenza.

“Nei sette anni del mio mandato ho visto crescere la manifestazione di anno in anno. - ha detto Tuci - E anche per questo voglio ringraziare i volontari che lavorano dietro alle quinte tutto l'anno e che la mattina della gara sono sul percorso a controllare che tutto funzioni alla perfezione e dal giorno dopo pronti a ripartire per l'edizione successiva.

È stato grazie all'impegno di Floriano Frosetti allora assessore allo sport della Provincia che nel 2002 ideò il quarto traguardo, un'iniziativa che ha reso la Pistoia Abetone aperta proprio a tutti: “Pistoia-Abetone senza Barriere” fu lo slogan di allora. Una grande eredità lasciata da Frosetti e portata avanti con grande impegno e determinazione dalla Provincia che ha coordinato enti ed associazioni. “Ringrazio tutte le associazioni che come ogni anno contribuiscono all’organizzazione del Quarto Traguardo - Spiega Simona Pallini- perché senza di loro non sarebbe possibile riunire così tanti disabili insieme per una giornata di svago e sport aperta veramente a tutti”

Soddisfatto dell'iniziativa il colonnello dei Carabinieri sezione di Pistoia Eugenio Caciuottolo:"E' un onore essere qui per questa brillante iniziativa. Ma il vero protagonista , è Antonio Viadanza appartenente all'arma e vice presidente della società organizzatrice che si è interessato e prodigato per questa manifestazione. Parteciperanno alla gara 25 carabinieri provenienti da varie parti d'Italia”.

Alessio Piscini, Presidente della Fidal, si ritiene soddisfatto della scelta della Federazione di partecipare a questa iniziativa:«È veramente un orgoglio per la federazione essere qui, abbiamo scelto la Pistoia-Abetone come campionato italiano Assoluti e Master 50 km su strada perché coniuga sportivi di grande livello e iniziative per persone meno fortunate e la promozione del territorio.

Ha chiuso la conferenza l''onorevole Edoardo Fanucci, anche podista, lo scorso anno ha partecipato al quarto traguardo senza farsi riconoscere. Ha promesso che si impegnerà a portare un'esponente del governo a fare conoscere la Pistoia Abetone. “Grazie per l’invito, sono solo un parlamentare e mi impegnerà a fare conoscere questa manifestazione perchè lo merita e deve essere valorizzata non solo da chi la corre. Questa iniziativa esiste anche grazie alla provincia e ai comuni, ma vi garantisco che farò il possibile perchè la politica nazionale vi dia una mano. Io il 29 giugno sarò presente al Quarto Traguardo”

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna