Contenuto Principale

Sale la febbre per la Pistoia Abetone, 1400 gli iscritti

PISTOIA - Sale la febbre per l'edizione numero 39 della Pistoia-Abetone: in pochi giorni il comitato organizzatore ha ricevuto altre duecento adesioni per le tante iniziative che domenica 29 giugno daranno vita una vera e propria festa del podismo.

 Gli iscritti totali salgono dunque a 1400, fino a sabato 21 sarà possibile aggiudicarsi un pettorale per i traguardi competitivi ma esiste la possibilità concreta che i posti vadano esauriti prima del tempo: per il traguardo di Abetone sono rimasti disponibili appena 50 pettorali, mentre sono ancora un centinaio quelli per la 30 chilometri di San Marcello Dynamo Camp. Di questo passo – e sarebbe la sesta edizione consecutiva - non è escluso che possa essere ritoccato il record di 1717 partecipanti stabilito nel 2013.

Proseguiranno fino al 27 giugno invece le iscrizioni alla non competitiva di Le Piastre (14 km)ed al percorso di Fitwalking San Marcello-Abetone (20 Km), eventi che non sono da considerare traguardi minori ma occasioni per vivere una festa di sport misurandosi ognuno con le proprie possibilità per poi eventualmente pianificare una futura partecipazione agonistica il prossimo anno.

Venerdì 20 alle ore 12 nella Sala del Gonfalone del Comune di Pistoia la manifestazione sarà presentata ufficialmente a stampa e cittadinanza. Oltre alle amministrazioni provinciali e comunali, saranno presenti rappresentanti di tutto il comitato organizzatore. Nell'occasione sarà distribuito il materiale informativo e un aggiornamento relativo a iscrizioni e partecipanti.

L’Arma dei Carabinieri nel 2014 festeggia i duecento anni dalla sua fondazione. Per questa straordinaria ricorrenza il Comitato Organizzatore, in accordo con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, ha istituito uno speciale trofeo riservato ai militari dell’Arma in servizio ed in congedo, denominato «Bicentenario Arma dei Carabinieri».

Il trofeo sarà assegnato al primo carabiniere che taglierà il traguardo dei 50 km. Il premio consiste in una coppa e un crest assegnato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Una medaglia esclusiva appositamente coniata per la ricorrenza sarà altresì assegnata a tutti i militari dell’Arma dei Carabinieri iscritti alla gara che raggiungeranno il traguardo dell’Abetone. «L’essere Comandante Provinciale dei Carabinieri di questa bellissima Provincia – ha dichiarato il Colonnello Eugenio Cacciuttolo - mi ha concesso l’onore di presenziare a questo evento di eccellenza nel campo dello sport e della solidarietà. Gli atleti, tra cui parteciperanno Carabinieri in servizio e in congedo, dovranno affrontare una dura prova che si può superare solamente se si è allenati con disciplina, sostenuti da spirito di sacrificio, tenacia, umiltà, voglia di aggregazione “servire” il territorio facendo conoscere le bellezze dell’Appennino Toscano e, non per ultimo, aiutando associazioni benefiche. Queste peculiarità sono l’essenza del Carabiniere, lo spirito di sacrificio e l’abnegazione nello svolgere i compiti istituzionali, l’umiltà e la tenacia nel servire i territori affidati facendo rispettare le leggi, tutelare i deboli, stare in mezzo alla gente per la gente».

Tra le novità più significative dell'edizione 2014 della Pistoia-Abetone vi è senz'altro laCombinata con la Granfondo Alto Appennino Edita Pucinskaite: i partecipanti alla manifestazione ciclistica (benefica) a marcia libera in programma domenica 22 giugno (organizzata dalla Avis Bike di Pistoia) avranno la possibilità di raccogliere una sfida suggestiva, indossare le scarpette da podista la domenica seguente e prendere parte ai 50 chilometri della Ultramaratona. Tutti coloro che parteciperanno a entrambe le competizioni riceveranno, indipendentemente dal traguardo raggiunto, uno speciale attestato. A chi, in questa speciale combinata, effettuerà sui pedali nella GF Alto Appennino il percorso lungo che misura ben 155 km e raggiungerà la domenica successiva a piedi il traguardo dell’Abetone, al termine della Pistoia-Abetone verrà premiato con un omaggio enogastronomico. Per prendere parte alla Combinata valgono, ovviamente, i regolamenti di ciascuna manifestazione.

Quest’anno il Comitato organizzatore offrirà un servizio esclusivo a tutti i runner che si presenteranno all’Expo sabato 29 giugno presso il centro espositivo “La Cattedrale”. Dopo aver ritirato il pettorale e la maglietta della manifestazione, con un piccolo contributo sarà possibile incidere il proprio nominativo o eventuale soprannome sul capo tecnico. In questo modo i podisti renderanno unico ed esclusivo il ricordo della prestigiosa gara. Informazioni dettagliate sull'iniziativa saranno disponibili il giorno dell'Expo a cura dei responsabili della corsa.

Volo e soggiorno gratuiti, destinazione Parigi: è il prestigioso regalo che www.travelmarathon.it, in collaborazione con il comitato organizzatore, farà al primo podista di nazionalità italiana che taglierà il traguardo di Abetone. Il vincitore avrà l’opportunità di cimentarsi in una delle maratone più affascinanti al mondo, con oltre 40000 partenti e un percorso suggestivo con partenza dagli splendidi Champs-Elysées.

L’iniziativa rientra nell’accordo di collaborazione che il comitato organizzatore della Pistoia-Abetone ha da anni con Travelmarathon.it, associazione sportiva - con base sul web - di organizzazione trasferte all-inclusive per tutti i podisti che amano partecipare alle numerose maratone internazionali in calendario. Un premio di assoluto prestigio, che va ad aggiungersi al già cospicuo montepremi della Ultramaratona pistoiese.

In alternativa, il vincitore potrà scegliere anche di sfruttare il premio per la maratona di Valencia oppure quella di Malta. Il premio è comprensivo anche del pettorale Top Runner.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna