Contenuto Principale

Pistoia-Abetone - Il record di Sergio Pozzi, un nome un mito

La partenza della prima Pistoia Abetone La partenza della prima Pistoia Abetone

PISTOIA - Sergio Pozzi della Pistoia Abetone è stato l'uomo dei record. Il suo "tempo record" ha resistito per tantissimi anni. Sergio è stato il più grande testimonial per l'entusiasmo contagioso con il quale parlava sempre della Pistoia-Abetone, della “sua" corsa. Ne parlava ovunque e con tutti.

 Ecco perchè la grande famiglia della Pistoia Abetone non potrà mai dimenticare Sergio Pozzi, scomparso nel luglio del 1999 a soli 43 anni, ma vivo, vivissimo è ancora nel ricordo di tutti.

La menoria corre subito all'edizione forse la più commovente ed emozionante, mai vista, atleti e ex atleti della sua società l”Orecchiella Garfagnana” onorarono Sergio come meglio non avrebbero potuto, tegliando in testa tutti i traguardi con l'indice rivolto al cielo.

Graziano Poli (Le Piastre), Roberto Barbi, (San Marcello) e Claudio Simi (Abetone), scavarono trincee di commozione nell'anima di tutti. Emozionando fino alle lacrime. Una giornata dedicata a lui “sfortunato, piccolo grande scalatore” di Rosignano. Il nome di Sergio Pozzi rimarrà sempre legato a questa manifestazione che ogni anno lo ricorda consegnando il memorial Sergio Pozzi” quasi sempre consegnato dalla moglie al primo uomo che taglia il traguardo all'Abetone.

La sua è una presenza invisibile, ma ancora oggi si avverte, lui saràsempre a fianco di tutti coloro che si cimenteranno negli anni alla scalata della montagna del Falco.

Commenti   

#1 Alessio 2015-04-02 00:39
Il record è sempre di Sergio Pozzi?
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna