PIANA

Mercoledì, 26 Settembre 2018 13:27

Quarrata, al via il taglio dell'erba e la ripulitura dei fossi

Le attività del Comune per prevenire il rischio idraulico

QUARRATA - Il Comune di prepara alla stagione autunnale ed invernale, dando il via agli annuali lavori di ripulitura dei fossi di sua competenza. A fini preventivi, il Comune si occupa, infatti, di controllare e, all’occorrenza, liberare dall’erba e ricavare i canali più fragili da un punto di vista idraulico.

Gli interventi di taglio dell’erba e ripulitura sono iniziati la scorsa settimana e hanno interessato il fosso che corre lungo via Galigana e quello limitrofo alla via di Mezzo. Questa settima sono in programma i lavori di ripulitura di un altro fosso, quello lungo via del Falchero e via della Magona, particolarmente importante particolarmente importante per la sicurezza delle abitazioni ubicate in prossimità del centro commerciale Olmi.

É inoltre in corso la procedura di gara per l’affidamento dei lavori per la ripulitura di una ventina di altri fossi di competenza comunale, caratterizzati da condizioni di particolare fragilità idraulica, per un importo di circa 25.000 euro.

La Protezione Civile comunale, inoltre, ricorda che è tuttora in vigore l’ordinanza 143/2016 che prevede l’obbligo per i privati di manutenere i propri terreni ed in particolare di provvedere entro il 30 settembre di ogni anno a “pulizia, spurgo e, se necessario, escavazione, profilatura, ricavatura e ridimensionamento dei fossi interpoderali e dei canali di scolo delle acque meteoriche superficiali interni ai lotti o di confine, sia a cielo aperto che intubati, cosi da favorire il regolare deflusso delle acque e la loro immissione nei fossi e/o scarichi principali”.

L’ordinanza obbliga inoltre tutti i proprietari ad eseguire, sempre entro il 30 settembre, “taglio di erba e pulizia delle scarpate e cigli, profilatura, ricavatura, spurgo e pulizia dei fossi e fossetti di scolo confinanti con le strade vicinali e comunali, in osservanza del vigente Nuovo Codice della Strada e relativo Regolamento di Attuazione”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.