PIANA

Giovedì, 20 Settembre 2018 13:15

I clienti lo chiamano durante la perquisizione

In manette 34enne marocchino. Vive ad Agliana

PRATO – Un trentaquattrenne marocchino domiciliato a Agliana è stato arrestato ieri pomeriggio dalla squadra mobile di Prato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

È accaduto intorno alle 17 in zona Galciana. Una serie di movimenti di persone sospette, note alle forze dell'ordine per le loro attività legate allo spaccio di stupefacenti, ha allertato la polizia. E così l'uomo è stato fermato per un controllo in strada.

Nelle tasche del trentaquattrenne c'erano cinque involucri contenenti cocaina – quasi 4 grammi in tutto – e denaro contante per 390 euro. E un cellulare, che ha squillato più volte durante le fasi del controllo. Ogni volta all'altro capo del telefono c'erano persone italiane, residenti in zona, che cercavano di contattare il marocchino per incontrarlo e acquistare droga.

Una perquisizione nell'abitazione di Agliana ha permesso di trovare e sequestrare altri 10.550 euro nascosti in un armadio. A quel punto l'uomo è stato definitivamente arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della questura, in attesa del rito direttissimo.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.