PIANA

Mercoledì, 29 Agosto 2018 12:44

'Il Futuro Presente', al via alla Magia il campus scientifico

Il campus organizzato da Fondazione Banca Alta Toscana

QUARRATA - Al via la dodicesima edizione del Campus scientifico “Il Futuro Presente”, organizzato e promosso dalla Fondazione Banca Alta Toscana in collaborazione con la Banca Alta Toscana e rivolto agli studenti del triennio delle scuole secondarie superiori situate nelle province di Pistoia, Prato e il circondario di Empoli-Vinci. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Quarrata.

Il Campus, interamente gratuito per i trentasei ragazzi che vi parteciperanno, si svolgerà anche quest'anno nella bellissima sede di Villa Medicea La Magia, a Quarrata, dal 3 all’8 settembre 2018. “Onde. Come l’universo e la materia ci parlano” sarà il tema e il titolo di questa nuova edizione del Campus, che, come ogni anno, si articolerà in alcune ore di lezioni di ambito scientifico e in varie attività di tipo ricreativo e culturale.

Intervenendo all’apertura dei lavori, il Prefetto Zarrilli ha rivolto un caloroso messaggio di saluto a tutti gli studenti e, sottolineando la grande importanza di investire sul futuro, ha colto l’occasione per affermare che “giovani e cultura rappresentano un binomio indissolubile per il futuro della nostra società e dell’avvenire della nostra comunità. Manifestazioni come quella odierna, in grado di generare e stimolare un’autentica curiosità intellettuale, rappresentano l’essenza della capacità del territorio nel costruire l’avvenire: è nella quotidianità dei giovani che si costruisce il futuro”.

Per gli studenti, le lezioni saranno un’occasione per discutere su un’ampia gamma di argomenti, perché è nella natura del Campus privilegiare l'incontro fra le discipline e fra le culture. Non saranno perciò affrontati solo argomenti relativi alle onde gravitazionali, ma anche temi di fisica, astrofisica, cosmologia, e musica. L’apertura, prevista per lunedì 3 settembre, alle ore 9, vedrà gli interventi di Franco Benesperi, presidente della Fondazione Banca Alta Toscana, Bruno Carli, dell’Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara”, CNR Firenze, responsabile del progetto ed Ezio Menchi, insegnante, esperto di educazione scientifica, responsabile del progetto.

Interverranno, inoltre, per un saluto inaugurale, il Rettore dell’Università di Firenze, Prof. Luigi Dei, il Prefetto di Pistoia, Dott.ssa Emilia Zarrilli, il Sindaco del Comune di Pistoia, Alessandro Tomasi e l’Assessore all’Istruzione del Comune di Quarrata, Lia Anna Colzi.

A seguire, nella giornata di lunedì, si terranno le prime lezioni della settimana del Campus, riservate ai soli studenti ammessi, ovvero “La nascita dell’Astrofisica” di Daniele Galli, dell’INAF, Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Firenze; “Questo Universo Violento. Astrofisica alle alte energie” di Matteo Giomi, dell’Università Humboldt di Berlino, DESY (Deutsches Elektronen-Synchrotron) e “Storia della relatività e delle sue verifiche sperimentali” di Giulio Peruzzi, del Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università degli Studi di Padova.

Il Campus si concluderà sabato 8 settembre, alle ore 10, con la “lectio magistralis” di Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. La lezione sarà aperta non solo agli studenti, ma anche ai loro genitori e a tutti i cittadini. Al termine, si terrà la cerimonia di consegna degli attestati agli studenti partecipanti.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.