PIANA
Venerdì, 10 Agosto 2018 10:22

Montale: le rubano la bici, lei insegue il ladro

Il ladro è stato arrestato e la bici recuperata

MONTALE - Quando ha visto quell'uomo in sella alla sua bici elettrica non ci ha visto più. E' corsa in strada, ha fermato un'auto che stava passando in via Garibaldi: "segua quella bici". E così l'uomo alla guida, che aveva capito il furto, ha dato gas ed è partito all'inseguimento del mezzo.

E' successo alle 19 di ieri a Montale. La signora, una 54enne del luogo, aveva parcheggiato la bici vicino all'edicola di via Garibaldi. E quando è uscita dal negozio ha visto un uomo in sella alla sua bicicletta, dal valore di mille euro. La donna ha chiamato il 112 e poi ha fermato un'auto ed è partito l'inseguimento.

Il ladro, braccato, ha abbandonato la bicicletta dandosi alla fuga nei campi, e la bici è stata recuperata.

Il fuggitivo ha tentato quindi di far perder le proprie tracce nascondendosi prima nella boscaglia, per dirigersi poi verso la frazione di Stazione, al probabile scopo di salire su un treno diretto verso Firenze ed eclissarsi definitivamente, ma è stato individuato e bloccato da una pattuglia della stazione di Montale.

Si tratta di un cittadino rumeno 35enne, I.M., con vari precedenti di polizia specifici, domiciliato a Campi Bisenzio.

Dopo la formalizzazione dell’arresto, è stato trasferito nelle camere di sicurezza del comando provinciale di viale Italia. Il giudice del Tribunale ha disposto per lui la custodia cautelare in carcere. 

2 commenti

  • Link al commento bibi Domenica, 19 Agosto 2018 09:16 inviato da bibi

    Armato di coltello , sventa rapina. Automobilista aiuta derubata ed insegue ladro .
    Ma dove siamo ? La bici elettrica aperta ? Infrazione al codice della strada ! Inseguire un ladro con una vettura ? Tutto a velocità moderata e rispettando il codice ? Nell'inseguimento , mettere a rischio gli altri utenti e guarda guarda anche quella del ladro . Questa solidarietà da parte di terzi , mmi sembra interpretare il nuovissimo messaggio di legittima difesa che , nella fattispecie , diventa putativa. Ma vogliamo un far west ?
    Cominciamo dalla elementare prudenza di non lasciare un veicolo (pure una bici) in condizioni di essere "adoperato" magari da un minore , un handicappato pppsichico o comunque da chi potrebbe arrecare danno a qualsivoglia titolo .
    Non uktimo . MEMENTO , Un ladro di bici , ruba per sopravvivere e nnon per farsi la villa . Di poi il ladro monetizza la bici che viene ricettato da un onestissimo padre di famiglia -
    Si puo' non esse d'accordo , ma Prima di sentenziare ed applaudire , siete pregati di accendere il cervello .

    Rapporto
  • Link al commento stefano gambini Venerdì, 10 Agosto 2018 17:50 inviato da stefano gambini

    SPERIAMO CHE IN CARCERE NON CI RESTI SOLO POCHE ORE... QUESTA VOLTA GLI E' ANDATA MALE MA CHI SA QUANTE VOLTE GLI E' ANDATA BENE, NON SOLO COL FURTO DI BICI...

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Elena Fenzi 9 PIANA