PIANA
Martedì, 26 Giugno 2018 14:21

Quarrata, il bonus sociale idrico integrativo

 Le domande di agevolazione dal 2 luglio al 10 settembre

QUARRATA - Nella seduta di ieri, lunedì 26 giugno, la Giunta Comunale di Quarrata ha approvato i criteri per il “Bonus Sociale Idrico Integrativo”, ossia per le agevolazioni tariffarie del servizio idrico, che vanno ad aggiungersi a quelle già disponibili a livello nazionale attraverso il “Bonus Idrico Nazionale”.

L’Autorità Idrica Toscana, infatti, ha assegnato al Comune di Quarrata l’importo di 68.272,97 euro, quale quota del fondo per la concessione di agevolazioni a favore delle “utenze deboli” per l’anno 2018.

Per individuare i destinatari del bonus, il Comune di Quarrata pubblicherà un bando, al quale sarà possibile presentare le domande di agevolazione dal 2 luglio al 10 settembre. A conclusione del bando sarà predisposta una graduatoria, tenendo conto delle fasce Isee dell’utenza (due fasce, una da 0 a 8.107,50 euro e l’altra da 8.107,51 a 13.000 euro); della tipologia di utenza (solo acquedotto; acquedotto e fognatura; servizio integrato con depurazione); del numero dei componenti del nucleo familiare.

Il bando sarà pubblicato il 2 luglio sulla home page del sito internet istituzionale del Comune di Quarrata, dove saranno riportate tutte le modalità di partecipazione.

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Elena Fenzi 9 PIANA