PIANA

Domenica, 17 Giugno 2018 22:21

“Passaggio della Campana” al Lions Club di Quarrata

Franco Pupillo e Marco Benesperi Franco Pupillo e Marco Benesperi

La cerimonia del cambio alla presidenza. Marco Benesperi è il nuovo Presidente

PISTOIA - Con tanti soci e ospiti, giovedì 14 giugno a Villa Cappugi di Pistoia si è svolta la cerimonia del “Passaggio della Campana” del Lions Club Quarrata Agliana Pianura Pistoiese, cioè il “cambio” del presidente del club; per l’annata 2018-2019 a Franco è subentrato Marco Benesperi, 35 anni, avvocato.

Dopo aver ringraziato il Consiglio Direttivo ed i Soci per il sostegno ricevuto, il Presidente uscente ha illustrato le molteplici attività svolte durante l’annata caratterizzata dalla valorizzazione dei beni artistici e culturali del territorio ma anche dallo svolgimento di numerosi Services di solidarietà sociale, molti dei quali svolti in collaborazione con altri Club della zona. Pupillo ha poi ricordato la partecipazione al concorso internazionale “Un poster per la pace”, che ha visto coinvolti gli alunni dell’Istituto Sestini di Agliana i quali, con i loro elaborati,  hanno realizzazione anche un calendario attraverso cui sono stati ricavati dei fondi a sostegno della Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica.

Il Club ha altresì contribuito, attraverso l’assegnazione di premi in denaro e targhe, alla realizzazione del prestigioso Concorso Internazionale di Poesia Città di Quarrata. Tra gli altri service realizzati il presidente Pupillo ha richiamato il Progetto Martina, la raccolta degli occhiali usati, “Scatta alle Cascine” e quello denominato “Lions in piazza, prevenzione sanitaria gratuita” che quest’anno ha avuto luogo nella piazza di Casalguidi, dove sono state effettuate centinaia di prestazioni mediche gratuite a favore della popolazione.

Ma c’è dell’altro, con il “CalendArt book” da tavolo, realizzato con le opere di dodici importanti artisti pistoiesi, il Club  ha raccolto fondi a favore del Liceo Artistico P. Petrocchi, che da anni versa in una situazione di emergenza per la mancanza di spazi, sia presso la sede centrale che presso le succursali. 

Un particolare ringraziamento Pupillo ha voluto rivolgerlo alle consorti dei soci del Club che nel periodo natalizio hanno allestito il tradizionale mercatino riuscendo a raccogliere fondi per finanziare l’ospitalità a Dynamo Camp di Limestre per un bambino malato e la sua famiglia.  La serata del Passaggio della Campana si è conclusa con la consegna di importanti riconoscimenti a tre soci: Francesco Zamponi, Placido Panarello e Massimiliano Cecchi, insigniti del "Melvin Jones Fellow", la massima onorificenza assegnata dal Lions Club International. “Il Melvin Jones Fellow" – ha tenuto ha sottolineare il presidente uscente – “rappresenta un modo per riconoscere l'impegno di coloro che rispecchiano lo spirito di servizio e di attenzione verso la comunità, uno spirito che cent'anni fa ha animato la nascita del Lions”.

Dopo il “passaggio della campana” Marco Benesperi, che guiderà il Club nella prossima annata, ha rivolto ringraziamenti ed apprezzamenti al suo predecessore ed ha presentato  il nuovo Consiglio Direttivo, ringraziando tutti i componenti per aver accettato gli impegnativi incarichi. Benesperi si è riservato di presentare il programma a settembre, in occasione della cerimonia della Charter, ma ha comunque anticipato le sue linee programmatiche, dando la disponibilità ad operare per il raggiungimento degli obiettivi indicati dal Distretto a dal Multidistretto e manifestando l’intenzione di occuparsi dei bisogni del territorio. Altri progetti, che vorrà valutare insieme al Consiglio Direttivo, saranno comunque tutti all’insegna del “we serve”, lo scopo principale dei Lions: servire gli altri, mettersi a disposizione di chi ha bisogno.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.