PIANA
Sabato, 09 Giugno 2018 08:29

A Casalguidi la raccolta firme di Fratelli d'Italia

Giorgia Meloni a Pistoia Giorgia Meloni a Pistoia foto Carlo Quartieri

Per chiedere una Repubblica presidenziale

CASALGUIDI  - Domenica 10 giugno il partito di Fratelli d’Italia sarà presente con un banchino in piazza Gramsci a Casalguidi, dalle ore 10 alle ore 12,30, per iniziare la raccolta delle firme a favore della Repubblica Presidenziale.

“Se si vuole affidare al Presidente della Repubblica l’incarico di scegliere i ministri - come secondo noi deve essere- allora quest’ultimo deve essere votato dai cittadini italiani, e non rispondere a logiche di palazzo e di potere. Dopo il veto del Presidente Mattarella sulla persona del prof. Paolo Savona, proposto come ministro dell’Economia dal premier incaricato, e la crisi istituzionale -anche se di breve durata- che ne è derivata, siamo ormai più che convinti della necessità per il nostro Paese di un capo dello Stato eletto direttamente dal popolo e quindi legittimato ad assumersi ogni responsabilità nell’indirizzo politico della nazione e nelle più importanti scelte di politica nazionale e internazionale. Un presidente che del suo operato risponde solo di fronte agli italiani che lo hanno eletto sarebbe la più importante riforma costituzionale in grado di garantire alla nazione stabilità e unità: decreterebbe il passaggio alla terza Repubblica. Già nell’aprile 2013 - quindi in tempi non sospetti - Giorgia Meloni in qualità di presidente di Fratelli d’Italia aveva depositato una proposta di legge costituzionale che prevedeva l’elezione diretta a suffragio universale del Presidente della Repubblica. Il presidenzialismo consentirebbe agli italiani di sapere un minuto dopo le elezioni chi governa l’Italia e come la governerà e di introdurre un tipo di democrazia che rispetta pienamente il dettato del primo articolo della nostra Costituzione: “La sovranità appartiene al popolo” evidenzia Fratelli d’Italia Serravalle Pistoiese.

L’appuntamento sarà anche l’occasione propizia, per chi lo desidera, per aderire formalmente al partito o per rinnovare l’iscrizione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita