PIANA
Mercoledì, 16 Maggio 2018 11:27

Montalbano, 7 itinerari​ sulle tracce di Bacco

Degustazioni di vini e camminate

QUARRATA - Sette itinerari da maggio a ottobre, passeggiate tre le vigne del Montalbano, visite nella Villa Medicea La Magia e nelle cantine della Fattoria Betti e per concludere degustazioni di una selezione incredibile di vini.

Tutto questo è Paesaggi di Vini, evento promosso dall’associazione culturale The Wall, in collaborazione con la cooperativa Keras aderente al consorzio Co&So, la Società agricola Betti e con il patrocinio del Comune di Quarrata.

Primo appuntamento sabato 19 maggio dalle 10, con visita guidata e degustazione di Chianti Montalbano Riserva e Pagro de’ Betti (costo 22 euro a persona). Architettura, arte, trekking e tradizione saranno i protagonisti di questi eventi. “Sarà un’occasione unica per scoprire il lato più bello del Montalbano – dichiara Emanuel Carfora, presidente della cooperativa Keras – Itinerari pensati per valorizzare il meglio ciò che il territorio offre, dalla cultura, alla natura, alle tradizioni enogastronomiche. Tutto ciò è stato possibile grazie ad una collaborazione positiva tra diverse realtà, unite dall’amore e dal rispetto per il territorio.

La cantina presenta uno stile unico nel suo genere, arricchita da opere pittoriche ispirate al vino e alle attività vinicole.

La Villa Medicea La Magia di Quarrata è patrimonio Unesco dal 2013, già appartenuta a importanti famiglie nobili toscane e ai Medici di Firenze, oggi è di proprietà del Comune di Quarrata.

Opere di arte contemporanea caratterizzano il giardino e il parco e nel corso della visita sarà visibile anche un importante ciclo di affreschi ispirati a Bacco, Dio del vino e della vendemmia, alcuni dei quali attribuiti a uno dei maggiori esponenti della pittura toscana del Settecento: Giovanni Ferretti.

Il costo a persona comprende il biglietto di ingresso e la visita alla Villa Medicea La Magia, la visita guidata ai vigneti e alla cantina con degustazione dei vini, accompagnati da ricco buffet di salumi, formaggi, crostini toscani e in alcuni appuntamenti un primo piatto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita