PIANA
Sabato, 21 Aprile 2018 12:11

Mazzanti e Marini al Salone del Mobile di Milano

Presenti nove aziende quarratine

QUARRATA - Venerdì 20 aprile, il sindaco Marco Mazzanti e l'assessore alle attività produttive Francesca Marini sono andati a Milano, al Salone Internazionale del Mobile, per visitare le nove aziende quarratine che quest’anno vi prendono parte come espositori. 

Il Salone rappresenta un punto di riferimento a livello internazionale per il settore dell’arredamento ed ogni anno richiama migliaia di visitatori da tutto il mondo. La 57° edizione, che come sempre si svolge negli spazi di Fiera Milano, a Rho, ha aperto le porte lo scorso martedì 17 e proseguirà fino a domenica 22 aprile.

Come l’anno scorso, anche quest’anno il sindaco Marco Mazzanti ha voluto visitare tutte le aziende del territorio comunale quarratino che hanno esposto i loro prodotti all’intero del Salone: si tratta della Giusti&Niccolai di Santonuovo, la G&G Italia di via Larga, Formitalia Group di Valenzatico, la BiancoPerla di via Firenze, la S.A.T. di Valenzatico, la Gold Confort di via Ginanni tra Casini e Quarrata, la Satis di Casini, Bardi di Olmi e Florence Collections di Ferruccia.

“Ho voluto testimoniare con la mia presenza – spiega il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti - il sostegno dell'Amministrazione comunale alle aziende della nostra città che espongono al Salone, le quali esportano in tutto il mondo, insieme ai loro prodotti, anche il nome di Quarrata. Mi ha fatto molto piacere trovare un clima di entusiasmo e di fiducia tra gli imprenditori e una generale soddisfazione per l’andamento di questa edizione della Fiera di Milano, che sta richiamando moltissimi visitatori da tutto il mondo. L’auspicio è che l’interesse manifestato dai visitatori in questi giorni possa, nel corso dei prossimi mesi, tradursi in ordinazioni e nuovi clienti. Rinnovo il mio apprezzamento nei confronti di tutte le aziende di Quarrata, che con tenacia e professionalità, continuano ad investire, a creare lavoro, innovazione e sviluppo nella nostra città e a tutte faccio i miei migliori auguri”.

Le aziende quarratine erano dislocate in diversi padiglioni e in diversi settori a seconda delle caratteristiche imprenditoriali di ciascuna: alcune hanno il proprio stand nei padiglioni “xLux”, che contano complessivamente 241 espositori; altre erano presenti nell’area “Classico: tradizione nel futuro”, che raccoglie in totale 283 espositori; altre ancora in uno dei dieci padiglioni “Design”, che contano in tutto 875 espositori.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita