PIANA

Giovedì, 12 Aprile 2018 17:18

Entrano in casa in pieno giorno e la devastano. Furto alla Castellina

nella foto i carabinieri nella foto i carabinieri foto Reportpistoia

SERRAVALLE PISTOIESE - Hanno aspettato che i proprietari uscissero di casa e sono entrati. Alle 8 del mattino.

Dalle testimonianze dei vicini raccolte dai carabinieri in via di Castellina, nel borgo di Marrazzano, sembra che ad agire siano stati tre uomini a bordo di una Ford station wagon di colore blu. Fatto sta che intorno alle 8 di oggi, giovedì 12 aprile, i tre sono entrati in una villetta che si affaccia lungo la strada mettendola a soqquadro.

Hanno devastato le camere da letto, lo studio, la cucina, il salotto. Cercavano contanti e gioielli. Ma niente di tutto ciò è stato trovato: i ladri sono riusciti a portare via solo due orologi. “Non teniamo soldi e oggetti di valore in casa. Sono entrati da una piccola finestra sul retro” raccontano i proprietari. Come detto, il furto è successo intorno alle otto. La coppia, marito e moglie, sono usciti di casa poco prima, verso le 7.30. I ladri sono riusciti, forse con un cacciavite, a forzare la serratura del cancello e ad entrate. Hanno scardinato una piccola finestra che si affaccia sul giardino e da questa sono entrati in casa.

“Hanno messo a soqquadro tutte le stanze – continuano le vittime – i cassetti, gli armadi, i quadri tolti dal muro, i vestiti buttati per terra. Forse cercavano una cassaforte, che non abbiamo in casa perché non teniamo nulla di valore”.

I ladri hanno portato via due orologi e due paia di occhiali da sole. Un vicino di casa ha visto tre uomini fuggire poco prima delle nove a bordo di una Ford station wagon. “Non è la prima volta che vediamo questa macchina salire e scendere dalla Castellina” ha detto una vicina. E non è nemmeno la prima volta che la Castellina e i borghetti vicini – Marrazzano, Comunali, Dolfi – sono presi di mira dai ladri.

In un anno le case visitate dai ladri nella zona sono state oltre la metà.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.