PIANA
Venerdì, 02 Febbraio 2018 16:01

Serravalle, "tolleranza zero" sui cani che sporcano nei giardini

SERRAVALLE - Dopo le numerose e continue lamentele da parte dei commercianti e degli abitanti delle varie frazioni, l'Amministrazione Comunale interviene con decisione. 

"Tolleranza zero" - dice il sindaco - verso coloro che accompagnano i propri cani nelle aree pubbliche, sprovvisti dell'apposito sacchetto per raccogliere le deiezioni.

“Il tema è il rispetto delle regole e della qualità della vita di tutti i nostri cittadini” - dichiara il Sindaco Piero Lunardi.

“Esistono infatti delle norme ben precise secondo le quali chi accompagna cani nelle zone pedonali e nelle aree verdi comprese quelle di libera circolazione degli stessi animali, nei giardini e nei parchi, deve essere munito di mezzi idonei a rimuovere le deiezioni solide degli stessi. Molti cittadini proprietari di cani - prosegue Lunardi - non rispettano affatto tali regole; permettendo ai propri animali di fare i propri bisogni, senza poi provvedere alla rimozione degli stessi”.

“Aldilà delle giuste lamentele che ci sono pervenute da numerosi commercianti e cittadini, riteniamo doveroso intervenire richiamando al rispetto di regole che vanno a beneficio di tutti”. Per questo - prosegue il Sindaco - ci sarà tolleranza zero verso coloro che non rispettano le regole, con l'applicazione delle sanzioni previste dall'art. 22, comma 1 della delibera del Consiglio Comunale n. 18 del 07/06/2006 in materia”.

“Faccio appello a tutti i cittadini ad applicare le regole nel rispetto di tutti - conclude Lunardi - ed in particolare chiedo la massima collaborazione a tutti i proprietari di cani al fine di evitare spiacevoli situazioni”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita