Contenuto Principale

Scuole di Serravalle, via libera dell'Asl alla pasta cotta nelle mense

Il Polo scolastico di Casalguidi Il Polo scolastico di Casalguidi

SERRAVALLE - Nelle mense scolastiche di Serravalle la pasta sarà cotta sul posto.

Il progetto ha avuto il via libera dell'Asl, anche se nelle mense dovranno essere fatti alcuni "aggiustamenti".  L’Assessore all’Istruzione del Comune di Serravalle Pistoiese, Ilaria Gargini, il referente dell’Ufficio Igiene Pubblica e Nutrizione della ASL 3 Pistoia Giovanni Nardone, la Responsabile Igiene dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia Vezzosi ed il Funzionario Comunale Patrizia Gaggioli, hanno effettuato un sopralluogo presso le scuole dell’infanzia di Casalguidi e Serravalle e le due scuole primarie di Masotti e Casalguidi, al fine di verificare la possibilità di inserire i cuoci pasta nelle cucine delle quattro scuole.

Il sopralluogo ha dato esito positivo per tutte le scuole ed ha rivelato ambienti idonei al progetto, previo adeguamento dei locali ove necessario.

“Sono particolarmente soddisfatta ed entusiasta dell’iniziativa che stiamo cercando di concretizzare” – ha dichiarato l’Assessore Gargini – L’adozione dei cuoci pasta nelle scuole porterà un enorme vantaggio all’utenza perché vorrebbe dire per tutti i bambini, le maestre e più in generale per tutti coloro che usufruiscono della mensa, avere i primi piatti cotti in loco e dunque mai pasta scotta o cruda come poteva avvenire finora dato che i pasti arrivano da strutture di cottura esterne”.

“Con questo progetto – prosegue Gargini – vogliamo dare certezze ai genitori che spesso lamentavano il fatto che i loro figli non mangiassero abbastanza a causa della qualità del cibo: adesso potremo garantire un giusto apporto nutritivo con dei primi piatti sani e controllati ed inoltre questo ci permetterà anche di evitare grossi sprechi di cibo”.

L’Assessore Gargini, il Sindaco Lunardi, l’Ingegnere del Comune Pollerone ed il funzionario comunale Paolo Ricci hanno poi incontrato i Responsabili della azienda Cir Food che si occupa della preparazione dei pasti per esporre questa nuova esigenza ed il progetto da realizzare. Dopo l’ok ricevuto dalla ASL 3 Pistoia, si procederà in tempi brevi ad un nuovo sopralluogo nelle 4 sedi da parte di Cir Food e dell’Ingegner Gaetano Pollerone per verificare quali adeguamenti siano necessari per poter procedere con il posizionamento dei cuoci pasta.

“Abbiamo la volontà di procedere celermente per concludere il progetto – conclude l’Assessore Gargini – e siamo sicuri che l’iniziativa porterà ad una svolta significativa della qualità del cibo offerto nelle nostre mense scolastiche”.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna