Contenuto Principale

Si svolgeranno mercoledì alle 10 a Casalguidi i funerali del carabiniere Angelo Vivone

Una  immagine dell'incidente di domenica. Nella foto sotto: Angelo Vivone Una immagine dell'incidente di domenica. Nella foto sotto: Angelo Vivone foto Gutenberg

SERRAVALLE – Si svolgeranno mercoledì alle ore 10 i funerali dell'appuntato Angelo Vivone. La Procura ha dato il via libera alle esequie, senza attendere i risultati dell'autopsia che si svolgerà domani all'Ospedale San Jacopo.

Il rito funebre del carabiniere 39enne è fissato dunque per dopodomani nella Chiesa di San Pietro a Casalguidi. La data è stata annunciata dal sindaco Patrizio Mungai stasera, nel consiglio comunale che chiude la legislatura prima delle prossime elezioni amministrative di giugno.

La seduta è iniziata proprio nel nome di Angelo Vivone, con un profilo del sindaco e con un minuto di silenzio per ricordare la figura dell'appuntato tragicamente morto nell'incidente di domenica: un uomo e un Carabiniere sempre disponibile, presente e attento ai problemi della gente. Era una persona molto amata Angelo Vivone, molto legata alla comunità in cui operava. Per questo sarà Casalguidi ad accogliere il suo funerale.

Stava andando proprio a prendere servizio nella sua caserma di Casalguidi quando è rimasto vittima dell'assurdo incidente nel quale è stato coinvolto poco prima della rotatoria della Vergine. Uno scontro dalla dinamica ancora in gran parte da capire.

Non a caso il Procuratore Fabio Di Vizio, oltre all'autopsia, ha dato incarico a un perito di affiancarsi alla Polizia Municipale: per capire fino in fondo la dinamica precisa che ha messo in moto la drammatica carambola, che ha imprigionato Angelo Vivone nelle lamiere della sua Renault Scenic, schiacciate sotto il peso di una Clio, prima di finire – oltre la barriera di mezzeria e oltre la corsia opposta di marcia – nel fossato laterale che costeggia la carreggiata.

Il corpo, dopo l'esame autoptico,  sarà esposto alle cappelle del commiato della Misericordia di Pieve a Nievole, dove l'appuntato abitava con la moglie e il figlioletto e dove prestava servizio come volontario. 

Mercoledì sarà la “sua” Casalguidi a dargli l'ultimo saluto.  (m.d.)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Piana

Casalguidi, abbassamenti e mancanza d'acqua venerdì 22

SERRAVALLE - Publiacqua informa i residenti dei Comuni di Serravalle Pistoiese che, causa…

Reportpistoia su Facebook