Contenuto Principale

Discariche abusive a Olmi. Legambiente: "Servono le telecamere"

OLMI - Telecamere di videosorveglianza per monitora e disincentivare l'abbandono abusivo di rifiuti agli Olmi.

A chiederlo è Daniele Manetti, storico attivista di Legambiente nella Piana pistoiese. Vere e proprie discariche a cielo aperto, che compaiono di notte a due passi dalle auto e dalle abitazioni. Due abbandoni nel solo mese di dicembre, uno per “inaugurare” il nuovo anno.

“E' da precisare – scrive Daniele Manetti – che tali rifiuti ingombranti sono un pericolo e possono finire nella strada e causare incidenti. Alcuni rifiuti sono stati rimossi da cittadini giudiziosi, che poi hanno avvertito Legambiente Quarrata. Tutta questa situazione di pericolo va sanata velocemente, sul centro di Olmi transitano migliaia di veicoli al giorno. È importantissimo un percorso partecipato e trasparente con enti pubblici e cittadini per risolvere la gestione dei rifiuti a 360° nella nostra Piana. Lo diciamo da tempo e lo ripeteremo costantemente e in modo assillante, perché è l’unico sistema per venirne fuori”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Piana

Anpi Serravalle ricorda la Liberazione al circolo Arci di Masotti

MASOTTI – Giovedì 21 settembre alle ore 21 presso il circolo Arci di Masotti, nei pressi…

Casalguidi, abbassamenti e mancanza d'acqua venerdì 22

SERRAVALLE - Publiacqua informa i residenti dei Comuni di Serravalle Pistoiese che, causa…

Reportpistoia su Facebook