Contenuto Principale

I rapinatori della gioielleria trovati grazie al gps dell'auto rubata

QUARRATA - Sono stati arrestati dalla Squadra Mobile di Padova in collaborazione con gli investigatori della Squadra Mobile di Pistoia i rapinatori che ieri sera hanno assaltato la gioielleria Orokappa di Quarrata.

A tradirli è stata proprio l'auto rubata da un garage di Milano e con la quale sono poi fuggiti dopo il colpo alla gioielleria. I banditi sono stati arrestati a Padova nella notte dalla Polizia. La rapina è avvenuta intorno alle 17 di mercoledì 28 dicembre alla gioielleria Orokappa in via IV Novembre alla Ferruccia. Armati, sono entrati nel negozio portando via gioielli per un valore complessivo di oltre 100mila euro.

In manette è finita una banda di giostrai, tutti 40enni italiani, responsabili di numerosi colpi in varie gioiellerie del territorio nazionale. Tre persone, dei cinque che hanno fatto la rapina alla Ferruccia, sono state fermate a bordo dell'auto usata per scappare da Quarrata: una Audi S4 rubata.

E proprio dall'auto con gps integrato sono partite le indagini che hanno incastrato i tre membri della banda. Arrivati in Veneto sono stati bloccati dai polizotti della Mobile e arrestati. Durante la perquisizione domicilare sono state sequestrate due pistole rubate, passamontagna, arnesi da scasso e disturbatori di frequenze. L'intera refurtiva è stata recuperata.

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna