Contenuto Principale
Notice
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items

QUARRATA - Il Consorzio interviene sul Quadrelli per risistemare la palizzata in legno realizzata più di 10 anni fa contro la progressiva erosione della scarpata di sponda che coincide con il ciglio stradale lungo via Bottaia.

AGLIANA – Il Setter non ce la faceva proprio a risalire l'argine. Era finito in acqua lungo il letto dell'Ombrone. Lo hanno salvato da una situazione divenuta difficile, anche per la spossatezza dell'animale, i vigili del fuoco di Pistoia.

CASALGUIDI – E' caduto da un olivo mentre stava lavorando nei suoi campi. E' successo stamani nelle colline di Casalguidi. Un uomo, M.T. di 69 anni è caduto da oltre due metri mentre, con l'arrivo del bel tempo, stava potando un ulivo.

QUARRATA - Con la bella stagione sono iniziati i lavori di manutenzione del verde cittadino.

MONTALE – Due forni dell'inceneritore di Montale sono stati riaccesi. L'impianto insomma ha ripreso a funzionare.

Venerdì, 23 Marzo 2018 17:00

A scuola di cucina dallo chef Massimo Neri

SERRAVALLE PISTOIESE – Una passione per la cucina scoperta quasi per caso quella dello chef Massimo Neri, 52 anni. Una passione che lo ha portato ai fornelli del ristorante Aoristò di Pistoia, aperto nel 2006, e poi allo Sciatò di Serravalle Pistoiese, in cui lavora tutt'oggi.

QUARRATA - Taglio del nastro stamani in piazza Risorgimento per “Chocomoments Quarrata”, la festa del cioccolato artigianale organizzata da Centro Commerciale Naturale di Quarrata e Confcommercio Pistoia e Prato in collaborazione con Chocomoments e con il patrocinio del Comune di Quarrata.

QUARRATA - Banca Alta Toscana credito cooperativo ha rinnovato per il 2018 due storiche iniziative a vantaggio delle famiglie socie: le borse di studio e i bonus bebè. I nuovi bandi prevedono lo stanziamento di 47 mila euro complessivi.

Bonus Bebè - Anche quest'anno la Banca assegna una somma di 300 euro ai soci che festeggiano la nascita di un figlio: l'importo sarà consegnato in contanti per 250 euro e mediante il rilascio di un voucher da 50 euro per l'apertura di un fondo pensione. Le domande, corredate da certificato di nascita rilasciato dal Comune, dovranno pervenire alla Banca entro tre mesi dal lieto evento.

La campagna Bonus Bebè è giunta quest'anno alla decima edizione. Dal 2009 al 2017 Banca Alta Toscana credito cooperativo ha distribuito 408 bonus bebè, per un totale di 170.300 euro.

Borse di studio – È giunto invece alla ventunesima edizione il bando per borse di studio promosso dall'istituto di credito con sede a Quarrata. Anche per il 2018, il concorso è rivolto ai figli di soci che nel corrente anno scolastico otterranno la licenza media e la licenza superiore con il massimo dei voti, e ai giovani soci che hanno conseguito o conseguiranno la laurea magistrale con la votazione di 110 o 110 e lode. Per premiare il merito scolastico, la Banca ha previsto lo stanziamento di 26.000 euro per un totale di 56 borse di studio, così ripartite: 15 riconoscimenti da 200 euro per diplomi di licenza media, 20 borse di studio da 400 euro per i neo-diplomati, 20 premi da 700 euro per lauree universitarie magistrali conseguite tra il 1 ottobre 2017 e il 30 settembre 2018.

Una ulteriore borsa di studio, da 1.000 euro, è messa a bando per gli studenti che otterranno la laurea con il massimo dei voti presentando una tesi sul tema della cooperazione o sul credito cooperativo.

Una parte dei premi sarà riconosciuta sotto forma di voucher per l'apertura di un fondo pensione (50 euro per i ragazzi delle scuole medie e per i neodiplomati e 100 euro per i neolaureati).

Le domande dovranno pervenire alla Banca entro il 31 ottobre 2018. Come da tradizione, la consegna delle borse di studio e dei bonus bebè avverrà entro il mese di dicembre nell’Auditorium Marcello “Cesare” Fabbri di Quarrata.

“Nelle venti precedenti edizioni, abbiamo premiato 800 ragazzi e distribuito borse di studio per oltre 650 mila euro. Sono cifre importanti che dimostrano l'attenzione che la nostra Banca ha sempre riservato ai soci e al territorio di riferimento – afferma il presidente di Banca Alta Toscana Giancarlo Gori –. Come istituto di credito cooperativo, siamo chiamati a contribuire allo sviluppo economico locale, ma sentiamo anche una responsabilità sociale, che decliniamo con iniziative come questa e come il bonus bebè, un piccolo incentivo alla natalità per le giovani famiglie”.

SERRAVALLE – Cosa fare a Serravalle? Te lo dice un portale web che si chiama proprio 'Qualcosadafare.it”.

Pagina 4 di 142
Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Piana

Agliana, senza acqua alcune zone venerdì 27 per lavori alla rete

AGLIANA - A causa lavori sulla rete idrica di via Lavagnini e via Selva, dalle ore 8.00…

25 Aprile, gli appuntamenti a Quarrata

QUARRATA - L’Amministrazione comunale di Quarrata celebra l'Anniversario della…

Incontri sulla salute all'auditorium della Banca Alta Toscana

QUARRATA - Prosegue la collaborazione tra la Fondazione Banca Alta Toscana e la LILT…

Gli appuntamenti a Serravalle per il 25 Aprile

SERRAVALLE - In occasione della ricorrenza del 73° Anniversario della Liberazione, questi…

Reportpistoia su Facebook