NEWS

Venerdì, 25 Gennaio 2019 09:58

Sea Watch al largo di Siracusa, Toninelli: "Ci pensi l'Olanda"

Con 47 migranti a bordo, assegnato un punto di fondo 

SIRACUSA (Adnkronos) - La nave 'Sea Watch 3', con a bordo 47 migranti, "a causa delle condizioni meteo avverse, è entrata nelle acque territoriali italiane e alla stessa è stato assegnato un punto di fonda a largo delle coste di Siracusa, per garantire la sicurezza dell'unità e delle persone a bordo".

Lo comunica il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto sottolineando che sul posto sono presenti motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. "A #SeaWatch, per riparare dalle condizioni meteo in ulteriore peggioramento, è stato assegnato un posto di fonda a 1,4 miglia dal porto di Augusta, Marina di Melilli- Siracusa. Un 'posto di fonda' assegnato invece di un Pos", place of safety, cioè un porto di sbarco sicuro. E' quanto scrive su Twitter la Ong.

Nessuna apertura alla nave dal ministro Danilo Toninelli: "Io fornisco anche un'alternativa: siccome sulla Sea Watch c'è una bandierina olandese che sventola - ha detto rispondendo ai giornalisti - e siccome non mi pare che gli olandesi abbiano ancora detto nulla, trovino la maniera migliore per prendersi in carico i migranti".

Come ricostruito, "nella mattinata dello scorso 19 gennaio, la nave 'Sea Watch 3' ha soccorso, in area Sar di responsabilità libica, 47 migranti su una unità in difficoltà. Terminate le operazioni di soccorso, senza il coordinamento dell’autorità Sar competente, l’unità, a causa delle condizioni meteorologiche in peggioramento, inizialmente procedeva nella navigazione verso Lampedusa e successivamente verso la Sicilia orientale per trovare riparo".

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.