NEWS

Martedì, 01 Gennaio 2019 21:12

Terremoto nell'aquilano, scossa di magnitudo 4.2

Non si registrano danni. Epicentro a Collelongo

ROMA (Adnkronos) - Non smette di tremare la zona dell'Aquila. Una scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 19.37 di martedì dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L'evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Collelongo, San Vincenzo Valle roveto e Villavallelonga – è stato avvertito dalla popolazione. Dalle prime verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.

"La scossa è stata sentita anche a Roma, Latina e Frosinone" twittano i Vigili del fuoco. Dopo la prima "sono state rilevate soltanto due repliche, di intensità molto più bassa", dice all'Adnkronos Concetta Nostro, sismologa dell'Ingv. In particolare, le scosse successive sono state registrate alle 19.53 con epicentro a due km da Collelongo di magnitudo 0,9 e alle 20.14 nella stessa zona con magnitudo 1.4.

"Amici Abruzzesi, vi invio il mio pensiero per lo spavento di questa sera col maledetto terremoto" scrive in un post su Facebook Matteo Salvini, aggiungendo: "Questo fine settimana torno ad abbracciarvi: venerdì sarò alle 11 a Chieti, alle 15 a Pescara, alle 18.30 a Montesilvano, mentre sabato alle 10 a Teramo, alle 12.15 a Notaresco, alle 14.30 a Roseto degli Abruzzi e alle 17 a L'Aquila".

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.