NEWS

Mercoledì, 16 Maggio 2018 10:34

Tensione politica, spread in rialzo

Tensione politica, spread in rialzo foto di archivio

A Milano il Ftse Mib segna un calo dello 0,70%

MILANO (Adnkronos) - Avvio di seduta negativo a Piazza Affari, in controtendenza rispetto alle altre piazze europee. 

A Milano il Ftse Mib segna un calo dello 0,70% a 24.133 punti, mentre lo spread Btp-Bund decennali è balzato in avvio a 137 punti, fra gli avvertimenti in arrivo da Bruxelles e la bozza di programma di M5S e Lega, smentita dai due partiti, che prevede la possibilità di uscire dall'euro e la richiesta alla Bce di ridurre il debito italiano.

Intanto Londra guadagna lo 0,20%, Francoforte lo 0,18% e Parigi lo 0,07%. Ieri Wall Street ha chiuso in calo, con il Dow 30 in flessione dello 0,78% a 24.706 punti e il Nasdaq dello 0,81% a 7.351. A Tokyo il Nikkei 225 ha perso lo 0,44% a 22.717.

Sull'indice principale della borsa milanese soffrono i bancari, con ribassi oltre il punto percentuale per Ubi Banca e Banco Bpm. Unicredit cede lo 0,78% e Intesa Sanpaolo lo 0,83%. Male le utility, con ribassi oltre l'1% per Snam, A2A ed Enel. Vendite su Atlantia, Prysmian, Generali, Recordati e Moncler. Corrono, invece, Saipem, in rialzo del 2,44%, e Mediaset, in progresso del 2%

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.