Contenuto Principale

La terra trema ancora ad Amatrice

ROMA (Adnkronos) - Trema ancora il centro Italia. Una scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata mezz'ora dopo la mezzanotte vicino ad Amatrice. La scossa è stata avvertita anche in numerosi comuni di Marche e Abruzzo. E a Roma. In particolare a Roma Nord.

Non si segnalano danni.

Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) la scossa si è originata a 8 km di profondità con epicentro a 3 km da Amatrice, 9 da Campotosto (L'Aquila), 15 da Cortino (Teramo), 16 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 56 km da Terni.

Il 24 agosto dello scorso anno la zona è stata colpita da un violento terremoto di magnitudo 6, che ha lasciato enormi danni e circa 300 morti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna