Contenuto Principale

Scende in piazza la Ostia che dice no agli Spada

La manifestazione di Ostia La manifestazione di Ostia

OSTIA (Agi) - Si è avviato con alla testa uno striscione con la scritta "Casa lavoro dignità, no alla violenza fascista e mafiosa", il corteo organizzato oggi pomeriggio a Ostia dopo l'aggressione di un cronista della trasmissione 'Nemo' da parte di Roberto Spada.

Diverse centinaia di persone stanno sfilando da piazza della Stazione Nuova.

18.30 Il corteo si conclude

E' terminaro in piazza Gasparri, a Nuova Ostia, al grido di "noi la mafia non la vogliamo" lo spezzone del corteo organizzato oggi pomeriggio sul litorale romano con in testa la sindaca di Roma Virginia Raggi. I manifestanti si sono fermati non lontano da dove nei giorni scorsi un cronista del programma Nemo di Rai 2 è stato colpito con una testata da Roberto Spada. 

18.15 Pd Morani, ecco perché non c'eravamo

"Ora spero sia chiaro il motivo per cui il Pd non ha aderito alla manifestazione di parte organizzata dal M5s per fini propagandistici ed elettorali". Lo scrive su Facebook Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, per commentare gli insulti lanciati contro i giornalisti durante la manifestazione organizzata oggi a Ostia da M5S. "I grillini continuano a insultare i giornalisti. Vorrei ricordare che la manifestazione nasce per una violenza inaudita nei confronti di un giornalista. E loro continuano sulla scia di quella violenza #vergogna", conclude.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna