Contenuto Principale

A un anno dalla strage il Bataclan riparte con Sting

PARIGI (Agi) - Il Bataclan, simbolo delle stragi di Parigi del 13 novembre dello scorso anno, riaprirà il 12 con un concerto di Sting.

E' lo stesso artista a confermare la notizia annunciata dalla Lagardere Unlimited Live Entertainment: "Nel riaprire il Bataclan - dice Sting - abbiamo due missioni da compiere: la prima onorare le vittime di un anno fa, la seconda celebrare la vita e la musica". I ricavi dei biglietti saranno devoluti all'associazione Life For Paris and 13 Novembre: Fraternité Verité.

Novantatre le persone che morirono nell'attacco terroristico firmato dall'Isis nella sala concerti in cui si stava esibendo il gruppo rock Eagles of Death Metal. Tra le vittime anche Valeria Solesin, ricercatrice veneziana 28enne. In totale quella sera 137 persone persero la vita in sei attacchi coordinati nel centro di Parigi. 

Sul palco del Bataclan a novembre Pete Doherty, cantante dei Libertines, cui seguirà Youssou N'Dour, Marianne Faithfull, Flaming Lips, e molti altri. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna