MONTAGNA

Sabato, 09 Febbraio 2019 17:38

Molte cadute sulle piste all'Abetone, nessuna grave

Interviene Pegaso per un uomo scivolato nel parcheggio

ABETONE – Una “giornata campale”, la definisce una operatrice della Misericordia di Abetone che opera sulle piste della stazione sciistica. Molte cadute, molti interventi, qualche trauma. Lesioni ai polsi, ai ginocchi, alle braccia... nessuno però per fortuna grave. Le piste, nonostante una situazione ottimale della neve, oggi hanno “tradito” parecchi appassionati, soprattutto giovani. Il caso più complicato (frattura alla caviglia destra con richiesta di intervento di Pegaso) non è avvenuto in pista: si tratta di un uomo di 40 anni di Castiglion della Pescaia, che è caduto mentre scendeva di macchina al parcheggio in Val di Luce.

Gli infortuni sono cominciati dopo le 11, prima sul Gomito, poi in Val di Luce; poi sulla pista Pulicchio-Faidello e ancora sul Gomito. Attorno a mezzogiorno tre interventi in Val di Luce, tra cui quello con l'arrivo dell'elisoccorso; e ancora alle 12.30 al Campo scuola e alle 14.30 di nuovo in Val di Luce. Insomma uno stillicidio.

Si è trattato comunque di lesioni leggere, molte trattate sul posto dai sanitari del soccorso piste. Due sono stati accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale Pacini di San Marcello con l'ambulanza della Misericordia. Il terzo è volato con Pegaso 3 al San Jacopo di Pistoia.

Tutto sommato però niente di grave. “Non quest'anno, mi ti assicuro che ci sono state giornate assai peggiori”, commenta, mentre sta calando la sera, uno degli operatori della Misericordia abetonese.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.