MONTAGNA

Venerdì, 12 Ottobre 2018 10:45

Il Coro Gospel in scena a San Marcello e a Pistoia

Appuntamenti nel segno della solidarietà

SAN MARCELLO - Due grandi concerti per fare festa, tutti insieme.

Nell’ambito dei festeggiamenti per il proprio Decennale, il Coro Gospel Internazionale di Pistoia ha preparato altre 2 iniziative: domani sabato 13 ottobre, con inizio alle ore 21 nella chiesa di San Marcello Pistoiese, darà vita alla rassegna corale “Montagna in canto”, e sabato 20 ottobre, sempre dalle 21 ma nella chiesa di San Benedetto a Pistoia, al concerto con il Coro Parrocchiale di San Benedetto, guidato da Benedetta Berardinelli.

Due serate di musica, a ingresso gratuito, per divertirsi e divertire. L’appuntamento montano vedrà la partecipazione della Corale Santa Barbara di Campo Tizzoro, del Coro di San Bartolomeo di Cutigliano, della Corale di Santa Maria Assunta di Gavinana, del Piccolo Coro San Biagio di Mammiano e Popiglio e del Coro Schola Cantorum della Parrocchia di San Marcello.

“Vorremmo avere con noi tutti i residenti della montagna e pistoiesi, esprime il desiderio sprizzando entusiasmo da tutti i pori l’eclettico Iroatulam, che per l’occasione potrebbe presentare qualche suo brano nuovo. Italiani e immigrati uniti dallo straordinario potere della musica. Da sempre ci battiamo per l’integrazione, vera non gridata, e non possiamo non ringraziare il grande cuore dei pistoiesi, sempre disponibili alla solidarietà, all’accoglienza, alla fratellanza. Pensare positivo, sottolineare il bello laddove c’è, aiuta tutti a stare meglio” commenta il Coro Gospel.

È un anno speciale, il 2018, per il Coro Gospel Internazionale di Pistoia, che si prodiga a raccogliere fondi e destinare risorse per il recupero/restauro di opere d’arte, dedicandosi a fini di solidarietà nel territorio nazionale e fuori dai confini italiani (importanti realizzazioni in Africa; concerti, con incassi devoluti ai malati di tumore, nel Regno Unito). 

Spettacoli a Pistoia e provincia e non solo (le tournée a Cortina d’Ampezzo e in Inghilterra), con gli inviti che si moltiplicano (è prevista un’esibizione nella Cattedrale di Westminster a Londra per la Pasqua 2020) e il sogno di cantare gospel persino nella lontana e magica Australia. Il miracolo della solidarietà.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.