MONTAGNA

Sabato, 15 Settembre 2018 11:16

Obesità, successo il convegno alla Fondazione Turati

Oltre 90 medici partecipanti

GAVINANA - Ha suscitato vivo interesse il convegno «Nuove prospettive diagnostiche e terapeutiche dell’obesità», promosso sabato scorso dall’Ordine dei medici di Pistoia con la collaborazione di Koinos, Centro sanitario pistoiese della Fondazione Turati.

L’evento è stato incentrato sull’importanza di un approccio multidisciplinare al problema obesità, patologia complessa a patogenesi plurifattoriale. Oltre 90 i medici partecipanti, con esaurimento di tutti i posti disponibili. Durante la giornata è stato affrontato il problema dell’obesità in tutta la sua complessità, con interventi di figure specialistiche diverse.

Coordinato da Marco Ricca, direttore sanitario del Koinos, e da Raffaello Spiti, psichiatra, il convegno ha visto intervenire – dopo i saluti di Beppino Montalti, presidente Omceo Pistoia, e di Maurizio De Scalzi, direttore generale della Fondazione Turati – Lorenzo Lelli (psichiatra), Francesca Batacchioli (psicologa e psicoterapeuta), Valdo Ricca (direttore struttura organizzativa dipartimentale complessa di Psichiatria di Careggi), Cosimo Roberto Russo (endocrinologo), Barbara Lunghi (biologa nutrizionista), Giuseppe S. Iannuzzi, (direttore Chirurgia bariatrica all’ospedale di Pistoia), Gloria Pansolli (psicologa e psicoterapeuta), Federica Marini (coordinatrice dei terapisti della riabilitazione della Turati) e infine Barbara Mezzani, direttrice a Firenze di un centro di riferimento per i disordini dell’alimentazione e coordinatrice del team obesità presso Koinos.

Qui è stato infatti recentemente attivato un inedito modello operativo, ispirato all’attività di centri accreditati nazionali e internazionali. L’uditorio, attento e partecipe, ha così potuto essere informato sia sull’approccio multidisciplinare al problema obesità conseguente al divenire delle conoscenze in campo fisiopatologico e patogenetico, sia sulle peculiarità del progetto Koinos.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.