MONTAGNA

Mercoledì, 15 Agosto 2018 12:26

San Marcello. Quattro ciclisti cadono in un dirupo, due feriti

Il soccorso ai quattro ciclisti Il soccorso ai quattro ciclisti

Recuperati dai vigili del fuco e Pegaso

SAN MARCELLO – Questa mattina poco dopo le 10.30, quattro ciclisti sono caduti in un dirupo con il volo di oltre tre metri, in via Ximenes, a Limestre, nel comune di San Marcello.

Sul posto, insieme ai mezzi della Pubblica assistenza di Maresca, inviati dalla centrale operativa del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di San Marcello.

Per il recupero dei quattro ciclisti, i vigili hanno applicato le tecniche speleo alpino fluviali (Saf) e utilizzato un elicottero Pegaso inviato dal 118.

Un giovane di 18 anni è stato trasportato all’ospedale San Jacopo di Pistoia in codice giallo, mentre un secondo è stato ricoverato a Careggi.

La dinamica. Sette ciclisti amatoriali che stava percorrendo la SR 66 "Ximenes", al km 61,500 in direzione dell'Abetone, all'altezza di una curva impegnativa prospiciente il torrente Limestre, sono caduti nella scarpata. Da una prima ricostruzione uno dei ciclisti che fungeva da apripista ha sbagliato ad affrontare la curva a gomito e ha perso il controllo del mezzo finendo nella scarpata seguito anche dagli altri compagni probabilmente tratti in inganno dalla manovra. Il più grave è proprio il primo dei ciclisti che ha riportato un importante trauma facciale ed è stato accompagnato con il Pegaso al Careggi in codice rosso. Per tre degli altri cicloamatori sono state sufficienti invece le cure del pronto soccorso di San Marcello per vari piccoli traumi. Gli altri sono rimasti praticamente illesi.

Sul posto anche i carabinieri di San Marcello che hanno chiuso l'arteria al traffico per le operazioni di recupero dei feriti.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.