MONTAGNA
Lunedì, 14 Maggio 2018 12:31

L'on. Picchi (Lega) visita il centro profughi di Lizzano

L'on. Picchi ha promesso che tornerà

LIZZANO – L'onorevole Guglielmo Picchi della Lega Nord ha fatto visita lo scorso venerdì al centro profughi di Lizzano. C'era già stato durante la campagna elettorale.

“La Lega mantiene gli impegni con la gente – dice Marco Poli (Lega Montagna Pistoiese) – e nonostante gli impegni della complicata situazione post elettorale è venuto in montagna”. “Accompagnati da una incaricata della questura siamo entrati dentro il centro profughi di Lizzano. Siamo stati accolti dai responsabili della struttura i quali ci hanno accompagnato nel nostro tour. Abbiamo visto la struttura, una piccola parte degli ospiti, posto domande - scrive l'onorevole Picchi - su perplessità e problematiche. Siamo anche stati rassicurati sui lavori delle fogne che cominceranno entro maggio. Gli operatori ci hanno anche invitato a visitare ancora il centro”.

“Alla fine della visita, fuori dal centro – dice Marco Poli - abbiamo incontrato la popolazione che ci aspettava e con l’onorevole Picchi abbiamo ascoltato le loro lamentele e criticità. Inutile nascondersi dietro un dito, le problematiche e le cose poco chiare son tante, ma per questo rimanderò alla relazione che l’onorevole Picchi stilerà e che ci invierà appena pronta. La cosa certa è lo scontento della gente è forte. Guglielmo Picchi tornerà a Lizzano, magari proprio nell’occasione dell’open day che gli operatori hanno prospettato a breve”.

La Lega montagna pistoiese promette che “sarà ancora in prima linea sul problema” e proprio oggi 14 incontrerà il prefetto di Pistoia e chiederà un nuovo incontro col sindaco Marmo. Il tema caldo della accoglienza dei migranti sulla montagna pistoiese rimane in primo piano.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.