MONTAGNA

Mercoledì, 27 Dicembre 2017 14:27

Abetone-Cutigliano, dalla Regione 10mila euro per la videosorveglianza

ABETONE-CUTIGLIANO - La giunta regionale ha infatti assegnato i contributi (fino al 70% della spesa) relativi al secondo bando per l’installazione di telecamere di sicurezza, destinato ai piccoli comuni. Interventi nel pistoiese per 73mila euro.

“Era un impegno che avevamo sollecitato e che la giunta toscana ha mantenuto -  commentano i consiglieri regionali del Pd Massimo Baldi e Marco Niccolai – Quello della sicurezza urbana, tra le altre cose, è stato un tema di lavoro dello stesso Consiglio regionale, che ha deciso di destinare i risparmi della gestione anche a progetti di questo tipo. Queste nuove risorse sono davvero importanti per quei Comuni che, nelle ristrettezze del bilancio, non riescono a concretizzare investimenti in questo settore".

"Certo, la sicurezza nelle città non si rafforza esclusivamente con l’installazione di sistemi di videosorveglianza, ma una rete di telecamere, situate in posti strategici, può dare un contributo a una politica di azioni e di progetti che le amministrazioni locali stanno mettendo in campo. Vogliamo ringraziare l’assessore regionale alla sicurezza Vittorio Bugli – concludono Niccolai e Baldi – perché sta dimostrando impegno e grande sensibilità nei confronti delle richieste dei territori”.

Di questo secondo bando hanno beneficiato i Comuni di Chiesina Uzzanese (10mila euro), Monsummano Terme (20mila euro), Marliana (10mila euro), San Marcello Piteglio (15mila euro), Sambuca Pistoiese (circa 9500 euro), Abetone-Cutigliano (10mila euro).

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.