Contenuto Principale

Lucca, qualità dell'aria: divieto di accendere i caminetti fino al 19 dicembre

LUCCA – Troppo smog a Lucca.

Visto il perdurare del livello di criticità della qualità dell'aria e in previsione di ulteriori sforamenti dei valori consentiti di polveri sottili dovuti anche alle condizioni meteo, in base al Piano di azione comunale (Pac) i Comuni di Lucca, Capannori, Altopascio e Montecarlo hanno deciso di prorogare per altri 5 giorni, fino a lunedì 19 dicembre compreso, le ordinanze emesse nei giorni scorsi a tutela della salute dei cittadini. Il Comune di Porcari ha già previsto nei giorni scorsi una proroga dei divieti fino al 17 dicembre.

Cosa è vietato. Fino a lunedì 19 dicembre non si possono accendere gli impianti domestici di riscaldamento alimentati a legna, come i caminetti. Il divieto di accensione è attivo 24 ore su 24 ma non riguarda le stufe a pellet, gli impianti ad alto rendimento termico e quelli che rappresentano l'unica fonte di riscaldamento dell'abitazione. Il divieto non si applica nemmeno se la casa è posta a una quota di altitudine di oltre 200 metri.

Sempre fino a lunedì 19 dicembre compreso, dalle 7.30 del mattino e fino alle 19.30 della sera non ci si potrà spostare sui territori comunali interessati dalle ordinanze con autovetture diesel euro 0, euro 1 ed euro 2 e con i veicoli merci euro 0, euro 1 ed euro 2. Per informazioni di dettaglio i cittadini possono consultare i siti web delle singole amministrazioni comunali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito