Sabato, 16 Marzo 2019 18:02

Fratelli d'Italia: sui pozzi inquinati la verità fa paura

CANTAGRILLO - Per il PD la ricerca della verità e l’attribuzione delle responsabilità sono diventate una “caccia alle streghe”, poiché evidentemente la verità fa paura e non si vogliono responsabilità riguardo al contenuto delle lettere di ARPAT e ASL indirizzate alla giunta Mungai nel dicembre 2014.

Questi signori anziché rispondere alle due domande da noi poste, e cioè per quale motivo l’amministrazione precedente non abbia svolto i controlli sollecitati da ARPAT nel 2014  per accertare le cause dei pozzi contaminati e perché dell’inquinamento non siano stati tempestivamente informati né i consiglieri comunali né la popolazione, hanno preferito aggirare l’ostacolo attirando l’attenzione su altri loro interrogativi, a cui hanno peraltro dato risposte inaccettabili: la popolazione di Serravalle non avrebbe corso alcun rischio per la salute perché il pozzo inquinato era uno soltanto e per di più non collegato con la rete idrica comunale, quando ARPAT invitava il Comune a effettuate indagini per appurare la causa dell’inquinamento, dovuto in modo chiaro e incontrovertibile  ad una contaminazione delle falde sotterranee.  Invece di fare gli avvocati difensori di Mungai e Santucci, perché non invitano questi ultimi, che sono i diretti interessati, a fornire una spiegazione esauriente delle loro scelte e del loro operato davanti ai cittadini che hanno governato per cinque anni? 

Se l’attuale Giunta si è mossa soltanto nel febbraio 2019 dopo segnalazione di ARPAT è perché ovviamente non era a conoscenza della segnalazione del 2014, che la giunta  precedente ha omesso di comunicare. Gli esiti delle verifiche di ARPAT e ASL, contrariamente a quanto affermato dal PD,  non erano noti a nessuno in quanto non resi volutamente pubblici dalla vecchia amministrazione.

Siamo intervenuti ancora sulla questione perché in dovere di dare giuste informazioni ai cittadini, ma non abbiamo nessuna intenzione di continuare a dialogare con i sordi o, peggio, con chi fa finta di non capire parlandosi addosso solo per giustificare chi è indifendibile.

 

Elena Bardelli

Fratelli d’Italia-Serravalle Pistoiese

 

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.