Martedì, 09 Ottobre 2018 15:49

Aggressione Copit, Sgueglia: campanello di allarme

PISTOIA - L’aggressione avvenuta la sera di lunedì 9 ottobre ai danni di un autista di un bus Copit, colpevole soltanto di aver chiesto il regolare biglietto ad un extracomunitario che era salito a bordo del mezzo da lui condotto, è un campanello di allarme per la sicurezza sulle corriere che attraversano tutto il nostro territorio.

Contro questi atti di prevaricazione inaccettabili è necessario reagire con forza, e nella speranza che il colpevole sia individuato e punito, lavorerò affinché sulle linee cittadine sia utilizzato il pugno duro contro chi crede di poter usufruire dei nostri servizi senza pagare il biglietto e contro chi, sentendosi evidentemente al di sopra delle regole, compie atti di violenza inaccettabili che devono essere prevenuti tramite un’azione di controllo che già è stata intrapresa e che deve essere intensificata.

Gabriele Sgueglia - Consigliere Comunale Fratelli d’Italia Pistoia

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.