Martedì, 19 Giugno 2018 23:29

Lega: raccolta funghi con due giorni riservati solo ai residenti

SAN MARCELLO PITEGLIO - “Accogliamo con piacere ed immediatamente l’appello che proviene dai tanti cercatori di funghi della montagna pistoiese, i quali si sentono penalizzati da una normativa che non li salvaguarda appieno.

Proprio nei giorni scorsi ho incontrato alcune persone che praticano questo tipo d’attività ed ho memorizzato alcune problematiche da loro riferite che verranno inserite in un’apposita mozione da presentare al prossimo Consiglio. In particolare ritengo sia utile prevedere due giornate a settimana esclusivamente riservate ai residenti nei comuni montani, un giorno dedicato a chi risiede nella provincia di riferimento ed un paio di giornate (sabato e domenica) aperte a tutti, a fronte del pagamento di un tesserino che, per i raccoglitori di funghi extra-regione, dovrebbe avere un costo di 100 euro, equivalenti a dieci giornate di raccolta, prevedendo, poi, sanzioni in caso di mancata timbratura del predetto documento.

Infine è necessario, tra l’altro, rafforzare ulteriormente i controlli nei boschi, in stretta sinergia con i carabinieri forestali”.

Luciana Bartolini

Consigliere regionale Lega

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.