Mercoledì, 13 Giugno 2018 11:10

Non i regola con i vaccini: ma possono essere esclusi da scuola?

Abbiamo appreso, con rammarico che il Comune di Pistoia intende escludere dalla scuola pubblica per l’infanzia almeno dieci bambini, giudicati come non in regola con il percorso vaccinale.

Non volendo entrare nello specifico di ogni singolo caso,  ci sembra doveroso soffermarci su alcune considerazioni di carattere generale. In attesa che il nuovo Governo decida il da farsi sulla legge Lorenzin, avere tutta questa fretta di espellere i bimbi da un percorso socio educativo così importante, peraltro a due settimane dalla fine dell’anno scolastico ed in assenza di rischi epidemici, ci sembra quanto mai inopportuno e  fuori dal tempo.

Vogliamo ricordare a tutti che la legge 119/2017  non contempla alcun potere, né tanto meno un dovere, per i dirigenti scolastici, di allontanare dal servizio i minori non in regola con le vaccinazioni, dovendo gli stessi limitarsi ad effettuare una segnalazione all’Asl (che provvederà agli adempimenti di competenza, art. 3, co.2). La stessa legge dà tempo sino al termine dell’anno scolastico in corso per l’effettuazione delle vaccinazioni (art.3), prevedendo la decadenza dall’iscrizione  solo a decorrere dall’a.s. 2019/2020.

Il Dirigente scolastico ha pertanto male interpretato le norme, alla luce delle fuorvianti circolari ministeriali, varate dalla ex ministra Lorenzin. La memoria non può che correre al 13 Settembre 2017, quando per la prima volta ci ritrovammo davanti allo spauracchio dell’esclusione da scuola della figlia di un nostro sodale.

Ritrovarsi, a distanza di nove mesi esatti, a doverci confrontare nuovamente con la rigidità del Dirigente Lozzi, dà la misura della capacità di ascolto. Ancora una volta vengono emanate misure discriminatorie che non hanno fondamenti giuridici. Cui prodest? In attesa di risposte e di un saggio quanto veloce cambio di rotta.

Pistoia per la libertà di scelta

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.