Venerdì, 08 Giugno 2018 16:48

Lega: "Problemi di viabilità a Montecatini"

MONTECATINI TERME - La Lega di Montecatini Terme è stata contattata da un folto gruppo di cittadini residenti in via del Salsero che ci hanno messo al corrente della situazione di disagio che quotidianamente mette a dura prova la qualità della vita del quartiere.

Chiediamo, dunque, all'Amministrazione comunale, la quale è già informata di tale problematica, tramite diverse richieste scritte e protocollate al Sindaco ed agli organi preposti, di porre, finalmente, attenzione e rimedio alla persistente anarchia che si vive in questa trafficata strada.

Via del Salsero, nel tratto che dalla rotonda si dirama verso sud si percorre in doppio senso di marcia e ciò favorisce di per se un traffico molto sostenuto ad ogni ora del giorno e della notte; ci sono poi cronici problemi di prostituzione, che creano ulteriore intralcio al traffico, ci sono soste selvagge sopratutto nel tratto all’angolo di Via Po, che costituiscono un imbuto per una strada trafficata e con doppio senso; la segnaletica verticale è molto approssimativa e solo nel primo tratto ed in quello centrale vi sono divieti di sosta e di fermata, costantemente ignorati, perchè manca un attento ed assiduo controllo da parte delle Autorità preposte (vigili urbani). Oltre a ciò, è assente quasi totalmente la segnaletica sull'asfalto , la linea divisoria di corsia non esiste e questo incentiva la sosta selvaggia.

Proseguendo sulla questione, nei momenti di calo del traffico viene rilevata una velocità delle autovetture e delle motociclette elevata; i cittadini che abitano a ridosso della strada subiscono, quindi, un inquinamento ambientale ed acustico che mina la loro tranquillità E’ necessario, pertanto, un intervento immediato, visto che in via Marruota è stato approntato un progetto che dovrebbe essere esteso anche a via del Salsero; si chiede che venga tolto un senso di marcia, e resti quello che da sud prosegue verso nord, bisogna prevedere i corrimano lungo il marciapiedi per evitare le caotiche soste e rendere lo stesso marciapiede più sicuro e fruibile da parte dei pedoni e si richiedono dossi per rallentare la velocità delle vetture ed una nuova segnaletica sull'asfalto.

A margine vorremmo fare una considerazione complessiva; la zona sud deve essere in tutte le maniere riportata ad uno standard qualitativo di vita normale, i controlli debbono essere intensificati, gli investimenti mirati ad una crescita identica a quella della zona nord della città; tutto questo non è stato fatto, oppure è stato fatto in maniera insufficiente.Far prosperare i quartieri di Montecatini e riportarli a standard di vita discreti, porta ad una rinascita dell'intero tessuto cittadino; lasciare sacche di degrado, porta intolleranza ed insofferenza da parte dei cittadini verso le istituzioni, l'inverso di quello che noi tutti auspichiamo.

Luciana Bartolini

Consigliera regionale Lega

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.