Giovedì, 31 Maggio 2018 23:47

Agliana in Comune: no al potenziamento dell'inceneritore

AGLIANA - “Oggi abbiamo letto che i Sindaci di Prato e Firenze si sono riuniti per decidere quale strada intraprendere dopo il fallimento di Case Passerini. Tra le varie soluzioni considerate vi è il potenziamento dell’impianto di Montale!

Non solo stanno valutando questa soluzione, senza prendere in considerazione i Comuni proprietari, ma nell’articolo si specifica che verrà organizzato un incontro tra i Sindaci prima della presentazione del nuovo Piano Regionale dei rifiuti. Il Sindaco non ci ha informato di tale incontro e chiediamo di avere delucidazioni in merito, perché stanno decidendo del futuro del nostro impianto e noi vogliamo e dobbiamo essere presenti per spiegare le ragioni della nostra Comunità, impedendo in tutti i modi che esso venga potenziato.

Per questo abbiamo chiesto al Sindaco di informarci di quando verrà organizzato tale incontro  e di farsi promotore, insieme ai Sindaci di Montale e Quarrata, della sua organizzazione nel nostro territorio perché non è ammissibile che siano prese decisioni sul nostro futuro senza prima interpellarci.

Inoltre chiediamo al Sindaco di far partecipare a questo incontro una delegazione del Consiglio Comunale perché vogliamo dimostrare a tutti coloro che discutono del nostro impianto in qualche segreta stanza, che ci batteremo affinché la vita del gioiellino non venga prolungata!”

Gruppo consigliare “Agliana in Comune”

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.