Mercoledì, 21 Marzo 2018 09:15

Montagna disagiata: ennesima fumata nera

San Marcello - Fumata grigia…? Meglio definirla Fumata nera! L’ennesima direi, quella che è uscita ieri dai camini di casa Regione Toscana!

Ma perché qualcuno si aspettava un risultato diverso ?

Solo il sindaco di san Marcello Piteglio, a quanto pare era stato “sedotto” dalla convocazione dell’incontro che sperava fosse risolutore, poi subito dopo “abbandonato” alla fine dallo stesso, quando l’assessora non si è pronunciata né con un “sì” né con un “no” alla richiesta di riconoscimento della Montagna come area disagiata.

Ha però dimostrato una certa apertura alle istanze del territorio- aggiunge il sindaco di Abetone Cutigliano Diego Petrucci – la sostanza però cari Sindaci è un’altra e non occorre girarci intorno tante volte.

Vi ( ci… ) hanno preso per i fondelli ancora!!! Senza ma e senza se!!!

E l’ulteriore prova, come se ce ne fosse ancora bisogno, è il mandato che a fine incontro l’assessora e compagni hanno dato alla Consulta della Montagna, rappresentata ieri a Firenze dal suo Presidente, di …studiare un modello che parta dall’analisi delle criticità del PIOT di San Marcello…. e su questo l’ASL si è detta disponibile ad un confronto serrato!

Complimenti all’assessora, ai dirigenti dell’ASL… adesso ci sono tutti i presupposti che la fumata possa diventare bianca !!!

Giorgio Fabbri

FdI montagna Pistoiese

 

 

 

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.