Sabato, 27 Gennaio 2018 19:37

M5S Restitution Day a Monsummano Terme: 15mila euro per la verifica sismica della scuola Giusti

MONSUMMANO - Rinunciando a parte del proprio stipendio, i consiglieri Regionali del Movimento 5 Stelle, hanno già consegnato 100 defibrillatori in tutta la Toscana ed uno di questo al Campo Sportivo Berti di Cintolese.

Atri 120mila sono stati tagliati dagli stipendi e destinati all'edilizia scolastica.

I consiglieri comunali di Monsummano Terme si sono impegnati fin da inizio mandato perchè fossero eseguite le opportune e obbligatorie verifiche sismiche degli edifici pubblici a cominciare dalle scuole. In parte sono state effettuate evidenziando la necessità di intervenire come per la scuola Martini. Altre sono in corso, mentre per la scuola Giusti non era prevista in bilancio alcuna verifica.

Il problema è stato risolto grazie ai consiglieri Regionali Giacomo Giannarelli, Irene Galletti, Gabriele Bianchi e Andrea Quartini, che tagliando il proprio stipendio, il 31 gennaio alle ore 15 presso il Municipio, restituiranno alla collettività 15mila euro per eseguire la verifica sismica della Scuola Giusti.

Questo gesto concreto e l'impegno sul territorio dimostra che si può fare politica in modo diverso.

 

 

Movimento 5 Stelle Monsummano Terme

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Voglia di Vivere 06 PISTOIA