La posta

PISTOIA - In questi giorni Agliana e Monsummano; la volta precedente San Marcello, Marliana, Massa e Cozzile e ancora Monsummano: in Provincia di Pistoia i Comuni continuano a ricevere contributi dalla Regione Toscana per l'impiantistica sportiva e Pistoia invece no.

PESCIA - “Gli incendi nell’area pesciatina hanno giustamente messo in apprensione gli abitanti della Valleriana

PISTOIA - Ieri, 23 marzo, a Prato un drappello di fascisti di Forza Nuova, in assoluta solitudine rispetto alla città che minacciavano di invadere, ha ricordato  il centenario della fondazione dei Fasci di Combattimento, nucleo originario del Partito Nazionale Fascista.

Serravalle - I toni trionfalistici con cui è stato illustrato e divulgato dall’Assessore Gorbi, il Bilancio di previsione del 2019 del Comune di Serravalle Pistoiese hanno poca ragion d’essere, da un lato per determinate scelte che a nostro avviso non sono positive per i cittadini, dall’altro perché in vari ambiti queste non sono novità, bensì il mantenimento di indirizzi e azioni già perseguite negli anni precedenti.

PISTOIA - Ero presente anch'io, martedì 19 marzo all'assemblea svoltasi presso il Centro MO.TO.RE  di Campotizzoro, indetta per discutere in particolare del futuro della Unità di Pronto Soccorso dell'Ospedale Pacini di San Marcello.

Sul sito della Regione Toscana, nella pagina “Ambiente e territorio” di Toscana Notizie è comparsa una curiosa nota, ripresa poi da altri quotidiani, dal titolo “Glifosato, Fratoni: 'Il rispetto della salute e dell’ambiente esigono il linguaggio dell’onestà'”, in cui si forniscono ampie rassicurazioni sulla qualità delle acque in Toscana e si contestano i dati forniti dalla dott.ssa Patrizia Gentilini.

MONTECATINI - “La vicenda legata al bando per le Leopoldine di Montecatini è sintomatica di come venga gestita(malamente), da tempo, la delicata questione legata al fondamentale segmento termale che è vitale per la città.

Venuti a conoscenza della volontà di riqualificare la chiesa di San Pier Maggiore, Azione Studentesca Pistoia intende portare avanti questa istanza utile anche a fornire all’istituto Petrocchi ulteriori spazi per le attività didattiche.

Da alcune settimane i lavoratori dell'Agenzia per la Protezione Ambientale della Toscana sono in stato di agitazione. Con un calo di dipendenti pari al 17% in 7 anni (da 771 a 634 unità in forza) - senza calcolare l'ondata ormai prossima di pensionamenti grazie a quota 100 - e con un taglio di finanziamenti dal Bilancio Regionale pari a € 4.000.000 negli ultimi 5 anni,