Contenuto Principale

Bartolomei, migranti a Marliana. "Sottovalutato il progetto Sprar"

MARLIANA - "La notizia è di quelle da farti rimanere sbigottito".

Lo dice Alessio Bartolomei, candidato sindaco per la coalizione di centrodestra a Marliana con la lista Marliana Insieme ai Giovani, in merito all'arrivo dei nuovi migranti nei territori del pistoiese.

"Leggere che la Prefettura avrebbe convalidato l'offerta di un privato di inserire nel Comune di Marliana, in una frazione dove già insistono una settantina di migranti a fronte di una cinquantina di abitanti, ulteriori quindici posti presso l'Albergo Europa, fa veramente impallidire. Come è possibile che le istituzioni siano così cieche ed impreparate rispetto ad una realtà che, a detta di tutti, non è più evidentemente sostenibile?".

"Questa notizia è la inevitabile conseguenza negativa nell'aver sottovalutato l'adesione allo Sprar per il Comune di Marliana, voluta ed imposta dal sindaco uscente Marco Traversari con il tacito assenso della candidata sindaco per il centrosinistra Piera Gonfiantini ; far parte del sistema di accoglienza Sprar significa, infatti, diventare " comune amico dei migranti " e quindi essere in pole position nella graduatoria fra coloro che sono disponibili ad accoglierli".

"E' una decisione gravissima che ricade sulle spalle degli ignari cittadini. La nostra lista, Marliana Insieme ai Giovani, è l'unica che si dichiara indisponibile fin da subito a proseguire nell'esperienza della ospitalità dei migranti, noi, assieme ai marlianesi, usciremo dallo Sprar e chiederemo alla Prefettura di spostare gli attuali accolti presso altre collocazioni al di fuori dei nostri territori perchè questi, in quanto ad accoglienza, hanno già ampiamente dato e perciò, nei prossimi anni, non abbiamo alcuna intenzione di ripetere questo modello fallimentare di aiuto".

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Elezioni Valdinievole