Contenuto Principale

Forza Italia attacca: "Bertinelli non rispetta gli elettori"

PISTOIA - “Che il Partito Democratico non fosse avvezzo ad accettare le sconfitte era cosa risaputa. Ma Samuele Bertinelli è riuscito ad andare oltre, dichiarando che, se dovesse vincere, uno dei suoi obiettivi sarebbe l’annessione a Pistoia dei comuni di Serravalle ed Abetone-Cutigliano”.

A parlare è Elia Gargini, coordinatore di Forza Italia a Serravalle Pistoiese. “Bertinelli dimentica, a pro suo – scrive Gargini - che l’11 giugno scorso si sono svolte le elezioni nei due comuni che lui vorrebbe portarsi a casa. Elezioni che hanno visto sonoramente sconfitto il suo partito, con gli elettori che hanno voluto cambiare e fermare il sistema di potere che governava da decenni. Il voto va rispettato: è la democrazia, bellezza! Facile sarebbe ignorare la volontà popolare e creare un comune unico annettendo quelli persi. Allora, se vincesse Tomasi, i comuni di Agliana, Montale e Quarrata dovrebbero unirsi a Pistoia ed essere governati dal centrodestra?”.

“La sua è una dichiarazione grave, prepotente ed irrispettosa dei cittadini e delle istituzioni. Il Pd pistoiese farebbe meglio ad interrogarsi sul perché gli elettori di due roccaforti come Serravalle ed Abetone-Cutigliano abbiano scelto dopo tanti anni di cambiare strada, e sul perché lo stesso Bertinelli a Pistoia abbia perso quasi diecimila voti in cinque anni”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Elezioni Pistoia