Contenuto Principale

Elezioni, è scontro a sinistra: Barontini "bacchetta" Bertinelli

PISTOIA - Scontro a sinistra in vista delle elezioni amministrative del prossimo 11 giugno.

Ieri infatti si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della lista civica Sinistra Pistoia. Nell'occasione il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, candidato per il Pd e per una serie di liste in suo sostegno, aveva lanciato l'idea: creare dopo le elezioni un forum permanente della coalizione di centrosinistra che discuta sul futuro della città. Un'idea che non è piaciuta alla candidata di SìPuò Francesca Barontini.

“Si tratta con tutta evidenza della dimostrazione del totale disinteresse che Bertinelli ha nei confronti delle forze di sinistra, costituite in partiti, esistenti anche a Pistoia e che sono rappresentate da me in questa competizione elettorale, riunite sotto il simbolo di Sipuò (Sinistra italiana e Possibile) – scrive la candidata in una nota – preferendo collaborare dopo la vittoria con chi ancora oggi si riconosce nella ideologia comunista o con singoli individui, che rappresentano se stessi e che hanno trovato una mera coesione elettorale a sostegno di un candidato espressione di quel partito che non più tardi dell'ultima campagna elettorale era esplicitamente accusato di aver governato tagliando la sanità, facendo chiudere la chirurgia dell'ospedale di San Marcello, il partito dello Sblocca Italia con il piano dei rifiuti inceneritorista, quel partito che sotto il profilo amministrativo era accusato di promesse campate in aria”.

“Bertinelli nel presentarsi ha dichiarato di aver capito dove aveva sbagliato e di voler rimediare ai suoi errori, uno di quelli che maggiormente gli viene imputato è di essere un accentratore, di non essere disponibile al dialogo e di aver avuto carenze di comunicazione e di coinvolgimento con soggetti operanti sul territorio in forme associate. L'affermazione odierna smentisce le buone future intenzioni arrivando a negare a forze che politicamente non dovrebbero essergli distanti anche il diritto di dialogare su temi di sinistra, dei quali lui ed i suoi sostenitori vorrebbero farsi passare come unici depositari nel rapporto con la città”.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Elezioni Pistoia