Contenuto Principale

Serravalle, Mungai su Lunardi: "Sfugge al confronto"

SERRAVALLE PISTOIESE - "Abbiamo provato a chiedere un confronto, ma il nostro antagonista nelle elezioni amministrative di Serravalle fa finta di non sentire".

“Invocano la trasparenza, accusano noi di averla tradita. Ma sfuggono – dice Patrizio Mungai, candidato sindaco di Centrosinistra per Serravalle – dal confronto e dal dialogo, rifiutando di mettersi insieme a uno stesso tavolo per un dibattito non sugli slogan ma sulle cose da fare. La mancanza di un confronto pubblico faccia a faccia tra i due candidati – aggiunge Mungai – è un vero e proprio schiaffo alla democrazia”.

"Siamo di fronte insomma a una sorta di ‘candidato fantasma’ che sembra quasi non esistere. E preferisce far parlare altri, al suo posto. Chiediamo a Piero Lunardi di rompere il silenzio e di farsi avanti per organizzare insieme un momento di confronto, un faccia a faccia sulle proposte per Serravalle. Questo non potrebbe che far bene alla democrazia ed alla trasparenza. Aspettiamo una risposta chiara a questo nostro invito".

"Nel frattempo - conclude Mungai - abbiamo portato le nostre proposte tra la gente, con un primo giro di incontri, che si è concluso in modo positivo. Nella prossima settimana è prevista un’altra serie di assemblee per incontrare i cittadini: Cantagrillo lunedì 29 maggio, Masotti martedì 30 maggio, fino all’incontro di tutti i candidati sindaci pistoiesi del Centrosinistra con il ministro Martina il primo giugno. In ogni occasione abbiamo sempre chiesto, e continueremo a chiedere, l’opportunità di un incontro fra i due candidati a sindaco. Ci pare sia dovuto ai cittadini di Serravalle".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Elezioni Piana