Domenica, 26 Agosto 2018 18:14

Glifosato, “tutto tace, in un silenzio assordante”

Tutto tace nella Piana di Pistoia dove si fa un uso molto esteso del glifosato, tossico per l'uomo e molto pericoloso per l'ambiente, lo dice anche ARPAT nel documento “Andamento della contaminazione da fitofarmaci nel territorio pistoiese”.

Il superamento dei limiti del glifosato è certificato e ARPAT invita la regione a limitarne l'uso soprattutto per le aziende florovivaistiche. Dopo la sentenza della Monsanto negli USA il Presidente della Regione Rossi ha annunciato lo stop a tale diserbante, ma i fatti contraddicono le parole! La Giunta Regionale (presieduta da Rossi) con delibera del 30 luglio u.s. permette l'utilizzo di glifosato, clorpirifos, dimetoato e altri pesticidi addirittura già vietati in Europa nell’area di salvaguardia dei bacini di prelievo delle acque profonde per uso potabile!

ARPAT ha già certificato una gravissima compromissione delle acque superficiali nelle acque pistoiesi con addirittura, per il complesso dei pesticidi, una media annua a Fosso Dogaia Quadrelli 35 volte superiore al limite di 1 microgrammo/litro con un massimo, nel maggio 2016, di 92 microgrammi/litro!

La cosa è di una gravità inaudita perché così facendo si compromette anche la falda profonda e con essa la salute dei cittadini!

La dottoressa Patrizia Gentilini, di ISDE Italia, nella sua intervista su TGR Toscana del 24 agosto nel denunciare la gravità del provvedimento afferma che senza un cambiamento radicale del modello agricolo si compromette la stessa sopravvivenza. Parole molto eloquenti, che dovrebbero fare riflettere molte persone, in particolar modo quelle preposte alla Salute Pubblica: Regione, Provincia e Comune di Pistoia.

Non si può più sostenere una agricoltura ed una attività vivaistica che guarda solo al profitto, inquina e non rispetta la vita. E' ora le istituzioni si mettano al servizio del Bene Comune e non solo di interessi particolari, avviando proposte e leggi nel' interesse della salute dei cittadini e della salvaguardia dell'ambiente.

Comitato San Rocco Pistoia

(facente parte di Alleanza Beni Comuni)

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.